Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | World Series of Poker | WSOP

Tavolo 48: Dario Minieri Passa al Comando del Main Event delle WSOP

Condividi
Dario Minieri ha portato il suo gioco ultra-aggressivo alle WSOP lo scorso anno solo per essere presto spazzato via quando si è scontrato con Dmitri Nobles. Questa volta è tornato da Roma per prendersi la chip lead con un'aggressività più raffinata.

Ecco le mani che lo hanno portato dal buonissimo milione di partenza agli oltre due milioni con i quali ha chiuso il Day 3. Dario siede con 1.0 milione al posto sei con solo Kevin Kim al posto 1 a minacciare il suo stack. Quando Dario ha le chips, si trova alla pari dei giocatori di poker più aggressivi e forti al mondo soprattutto per la voglia di giocare.

1. I bui erano a 2.5k/5.0k con 500 di ante, e lui vede da big blind una puntata da 10k di Jose "hedd2782" Severino che siede al bottone. Con un flop che da 10[c]-7[h]-3[h], punta 24k e vince il piatto.

2. Poche mani dopo i bui passano dopo i rilanci del bottone e del cutoff. Il posto 5 rilancia a 16k, e Dario rilancia ulteriormente a 35k. Il giocatore al posto 5 vede ed entrambi fanno check a flop e turn che danno Q[h]-2[d]-2[c]-2[h]. Il 10[c] viene dato al river e l'avversario punta 35k. Dario rilancia di altri 85k, e l'avversario passa riluttante. Nessuno showdown, e altro grosso piatto per Dario.

3. Dario ha poi passato la mano successiva quindi è andato dagli amici a lamentarsi del mal di gola. Io sono andato a prendergli qualche pastiglia e quando sono tornato lui era sedeva in UTG+1. 4. Il piatto valeva 85k, ed il giocatore al posto 9 era andato all-in per altri 160k. Dario ha quindi fatto muck lasciando il suo primo piatto dopo una lunga serie di mani giocate sino in fondo.

5. Ha passano big blind e small blind ed arriva un rilancio dal posto 5 che Dario vede. Il flop da A[s]-6[h]-3[h], ed entrambi fanno check. Il K[d] ha portato una puntata da 20k dall'avversario prontamente vista da Dario. 6[d] al river, il giocatore che aveva rilanciato fa check e Dario punta altri 20k spingendolo fuori dalla mano.

6. Ancora, Dario rilancia dal cutoff a 20k, ed il bottone vede. 2[s]-5[h]-9[h] vengono girati al flop, e Dario conduce per 35k. Il giocatore al posto 7 fa call, ed il K[d] porta ad una puntata da 80k da parte di Dario. Altro fold, altro piatto.

7,8,9. Dario passa le tre mani successive mentre i suoi amici raccontavano "Sai, credo che lui sia la sola persona in grado di comprarsi una Porsche con gli FPP points di PokerStars." Io mi sono quindi messo a pensare cosa mia moglie direbbe se io avessi abbastanza FPP per comprare una Porsche. In conclusione credo che sarebbe semplicemente la mia ex-moglie, dato che giocare a poker tanto da avere in premio una macchina non è parte di un matrimonio ben bilanciato.

10. Alla mano successiva, Dario rilancia da posizione intermedia a 18k, lo small blind vede, quindi il big blind rilancia a 75k. Dario passa allo squeeze ed il bb mostra 8♥-6♦. 11. mano seguente, entra in gioco da UTG limitandosi a vedere i bui con quattro giocatori attivi, spara poi 13k quando al turn la board da 8[s]-6[c]-8[d]-4[d]. Check al river che ha portato 4[s], va allo showdown contro Severino che mostra 9[d]-6[d] per la doppia coppia ed il piatto.

12. Dario fa check da big blind giocando contro lo small blind. Flop 4[c]-7[s]-6[d] porta check/10k/call con puntata di Dario. Turn, J[s] porta un altro check/call da 18k, ed il K[h] porta un terzo check/call per 20k dall'avversario che non voleva farsi spingere fuori. Dario però mostra Q[h]-7[h] per La coppia vincente. 13. Dario ha quindi fatto muck dopo che, su un flop con A[d]-K[s]-7[s], è arrivata la puntata di un giocatore dalle prime posizioni. Si è quindi alzato per prendere le chips blu da 500.

14. Il suo posto era ancora vuoto quando il dealer ha iniziato a mescolare le carte per un'altra mano. Dario è corso alla propria sedia proprio mentre le carte venivano date. Da un'occhiata a quelle personali e dice "Raise!" ancora prima di essersi seduto facendo nervosamente sorridere i giocatori al suo tavolo. I blinds erano 3k/6k con 500 di ante. Lui punta 20k dal cutoff e mostra A[s]-K[s] per il piatto. 15,16,17. Passa le due mani successive quindi punta 19k da posizione intermedia. Il flop da J[s]-5[c]-4[d], check di tutti, Dario spara 60k, e vince il piatto.

18. Il bottone è alla posizione 2 e Dario rilancia a 20k da UTG+1. I giocatori al 9, 3 (sb) e 4 (bb) vedono. Il flop da 10[c]9[h]4[s], ed il giocatore al posto 3 va all-in per altri 160k. Il big blind passa mentre il 9 doveva attendere che Dario parlasse. "Vedo" dice lui, ed il giocatore al posto 9 passa ancora prima che Dario abbia toccato le proprie chips. Lui mostra una coppia di jack, ed il giocatore al 3 volta A[s]-9[s] per il middle pair. 8[s] porta un progetto di colore ma il 4[h] del river impedisce la realizzazione del punto e da a Dario 240k di nuove chips lasciando un posto vuoto al 3.

19. Dario si limita a coprire il buio da UTG con il bottone dead, quindi il giocatore al 9 porta a 30k. Dario riguarda le proprie carte e passa al rilancio. 20. Fa muck ad un rilancio mentre lui siede allo big blind. 21. Severino al posto quattro rilancia a 18k con Dario small blind. Dario rilancia a 65ked il giocatore che aveva fatto il primo rilancio passa. 22. Severino rilancia nuovamente a 18k e questa volta Dario vede dal bottone. Il flop da 6[h]-8[s]-10[c], e Severino check/call per la puntata di Dario da 20k. Il 10[s] porta un check/call per una puntata da 45k di Dario. Severino fa ancora una volta check al river che aveva dato K[s], e questa volta Dario senza pensarci molto tira fuori sei delle nuove chips color pesca da 25k, 150k. Severino vede senza pensarci e Dario annuncia: "Flush." Volta quindi 9[s]-6[s] e tira a se un piatto da 475k, lasciando lo sconsolato Severino che scuoteva incredulo la testa.

23.Kevin Kim rilancia a 18k dal posto 1 UTG. Era la prima mano giocata da Kim e tutto il tavolo passa valutando la forza di un rilancio da un giocatore chiuso e fatto dalla prima posizione. 24. Dario rilancia a 20k, e Kim vede dal big blind. Il flop da 10[c]-7[d]-2[c], e Kim fa check. Dario punta 32k, e Kim rilancia a 85k. Dario quindi annuncia "Raise," e mette altre 150k. Kim ha ceduto alla terza puntata e Dario ha mostrato J[h]-6[d] per un bluff davvero pazzo.

Kim sembrava shoccato mentre la ESPN riprendeva Darioche accumulava chips. Loro si sono persi la mano ma sono accorsi immediatamente dopo. 25.Dario rilancia a 19k, e tutti i giocatori buttano le carte nel muck come se bruciassero. 26,27, 28. Dario passa le due mani successive quindi rilancia a 20k da UTG. Il giocatore al posto 5 va all-in per altri 100k, e Dario vede mostrando A[d]-K[s]. Il giocatore in 5 mostra A[h]-Q[c], e la board con 8[d]-9[s]-7[d]-7[h]-5[s] porta a Dario altri 120k da aggiunegere alla montagna di chips. Ogni pila era composta da quaranta chips, e vi erano innumerevoli pile davanti a lui.

29,30. Passa da big blind quindi rilancia a 21k dallo small blind vincendo bui ed ante. 31. Severino rilancia ancora a 22k dalla posizione 4, e Dario vede dal bottone. Il flop da 5[s]-6[c]-10[d], e Severino va all-in per altri 220k. "Hai detto all-in?" chiede Dario. Si siede e pensa per un po', quindi inizia a parlare con Severino. Dario sorride quasi pronto a passare ma poi Severino dice, "So di essere short stack." Dario prende le chips arancioni e conta 220k. Fa call e mostra A[h]-10[h]. Severino gira K[d]-Q[h]. Sul tavolo 4[c]-3[h] e Dario può prendersi altri 250k salendo a 2.4milioni.

32. Lui rilancia a 19k ed il giocatore in posizione 8 vede come cutoff. Entrambi fanno checke con un flop che da 7[d]-9[d]-Q[c], quindi Dario punta 25k quando un 10[c] viene dato al turn. Il giocatore in posizione 8 passa e Dario vince il piatto. 33,34. Passa la mano successiva e3 quindi rilancia a 20k a quella dopo ancora. Il giocatore in posizione 9 va all-in e l'amico di Dario Simone Rossi vede all-in dal posto 3. Dario si toglie di mezzo per assistere alla girata di una coppia di assi contro quella di donne dell'amico Rossi. 2[d]-8[c]-6[c]-2[s]-6[h] sul tavolo e Rossi viene spedito dal cassiere mentre la serata andava a concludersi.

Frank Schram sedeva al posto 7 ed ha così commentato: "ho raddoppiato su di lui una volta ad inizio serata, ma è stata veramente dura giocare contro di lui. Era in ogni mano e sistematicamente prendeva giocatori separatamente. Il suo tempismo era impeccabile. Ogni volta che qualcuno gli stava dietro, lui aveva realizzato il punto."

Dario in trentotto mani ha visto quatro rilanci, e due all-in eliminando entrambi i giocatori. E' passato da 1.0m a 2.4m in una serata tenendo Jeff Weiss al secondo posto con 1.55m.

I Chipleaders che contano emergono quando il Main Event arriva in the money; dato che siamo rimasti con 337 giocatori, questa posizione conta sicuramente moltissimo. Non ha la certezza di arrivare alla finale ma gli avversari che questa sera si troveranno al suo tavolo non potranno di certo giocare tranquilli. Tra un paio di giorni lui potrebbe essere prono a cambiare la Porsche con una Ferrari.