Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Persone nel Poker | Facce da Poker

Nicolas Cage sarà la Faccia di Don Amarillo Slim

Condividi
Il già vincitore di Oscar Nicolas Cage è stato scritturato per interpretare il leggendario giocatore di poker Amarillo Slim Preston, in un film sulla vita dei gambler.

Il materiale per il film non mancherà di certo dato che Slim ha trascorso una delle vite più avventurose e colorate con numerosissime storie da raccontare ora che ha raggiunto i 78 anni. Anche se Hollywood è famosa per rendere troppo "Hollywoodiane" le storie vere, la vita di Slims non sembra necessitare di troppi abbellimenti dato che in questo caso la verità è più strana della finzione.

Amarillo Slim ha iniziato a percorrere la strada della fama nel poker come rounder, girando per gli States alla ricerca di partite di poker assieme a Doyle Brunson e Sailor Roberts. Solo le storie da quel suo periodo di vita potrebbero essere più che abbastanza per un film di due ore, per non parlare della sua scalata al successo nel 1972.

In quell'anno ha vinto il main event delle WSOP. Da allora è stato uno dei nomi più noti del poker. Anche coloro che sono estranei al mondo dei gamblers conoscono il suo nome in parte anche grazie al piccolo ruolo riservatogli nel film California Split ed alcune apparizioni in Talk Shows.

E' apparso nel popolare show televisivo "I've Got a Secret" nel quale ha svelato il segreto di aver perso $190'000 in una sola notte giocando a poker. potrebbe non sembrare un granchè considerate le grosse somme dei giorni nostril ma negli anni '70 quando il poker si giocava ancora sul retro dei locali questa era una confessione shoccante per molte persone.

Dopo aver portato a casa il braccialetto nel 1972, Slim è rimasto sempre molto attivo nella comunità del poker non solo aggiungendo altri tre bracciali WSOP alla propria collezione ma anche presentando tornei di poker in Sud Africa e Australia ogni anno.

Nel 1992, quattro anni dop la morte del caro amico Benny Binion, Slim è entrato nella Poker Hall of Fame al Binion's Horseshoe.

Nel 2003 Slim ha pubblicato la propria autobiografia, Amarillo Slim in a World Full of Fat People. Il libro è ricco di racconti su partite di poker con i più famosi personaggi come il presidente Richard Nixon e Lyndon Johnson.

Una mattina del 4 ottobre 2006, Slim è stato bloccato sulla strada da un rapinatore armato di pistola che gli ha intimato di dargli tutto il denaro. Slim ha semplicemente deciso di fuggire con il proprio camion schivando i proiettili sparati dal rapinatore.

Tre mesi più tardi e stato nuovamente coinvolto in una sparatoria durante un tentativo di furto nel suo appartamento. Legato, è poi riuscito nuovamente a liberarsi ed a mettere in fuga i rapinatori.

Non sono state ancora annunciate le date per l'inizio delle riprese anche a causa di uno sciopero degli autori ma il produttore ha anticipato che gran parte delle riprese avverranno in Texas. Il film sarà sviluppato e diretto da Milos Foreman. Braxton Pope si unirà a Cage per la produzione.

aspettando la fine dello sciopero, Cage potrebbe iniziare a ripassare alcuen delle frasi più famose di Slim tra le quali: "guardati attorno al tavolo, se non vedi il pollo alzati perché il pollo sei tu."

"Il Poker è un gioco di persone... non è la mano che mi viene servita, sono le persone con cui gioco."

"Nessuno vince sempre e chiunque lo affermi o è un bugiardo o non gioca a poker."