Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Notizie Calde

Federpoker: Una Confederazione per Regolamentare, Promuovere e Tutelare il Texas Hold’em in Italia

Condividi
Italian Rounders-FEIPS e FITH annunciano Federpoker: Confederazione Nazionale per la promozione del poker sportivo, nonché interlocutore unico nei confronti delle istituzioni nazionali

Italian Rounders-FEIPS (Federazione Italiana Poker Sportivo) e FITH (Federazione Italiana Texas Hold'em) hanno dato vita ad una Confederazione Nazionale, chiamata Federpoker, allo scopo di gestire in maniera congiunta le attività svolte da circoli e associazioni sportive operanti in Italia per meglio regolamentare e rappresentare il Texas Hold'em nel nostro paese.

In specifico, Federpoker nasce allo scopo di:
1) Controllare e monitorare l'associazionismo italiano dedito all'organizzazione di tornei, al fine di evitare che le attività sul territorio nazionale differiscano con i principi e le direttive delle Federazioni.
2) Promuovere l'immagine del "Torneo di Poker" quale trasparente attività agonistica, ludica e sportiva.
3) Porsi come unico interlocutore, in rappresentanza dell'assoluta maggioranza di associazioni operanti e di giocatori, nei confronti del Ministero dell'Interno, del Ministero dello Sport e del Parlamento Italiano.
4) Offrire la propria consulenza alle competenti Autorità, al CONI ed alle Istituzioni, al fine di regolamentare l'attività pokeristica in Italia.
5) Porre in atto iniziative congiunte per la crescita e la diffusione del Poker Sportivo in Italia.
6) Impartire direttive chiare ed univoche alle associazioni affiliate operanti sul territorio nazionale.
7) Porre in atto tutte le azioni necessarie per il riconoscimento del Poker Sportivo quale disciplina associata presso il CONI ed il CIO. In questa direzione la Federpoker nasce anche come progetto di soggetto federativo unico previsto dal comma 2 dell'art.24 dello Statuto del CONI.
8) Organizzare congiuntamente manifestazioni nazionali a carattere benefico.
9) Istituire una banca dati dei giocatori, condivisa tra le varie Federazioni, al fine di identificare univocamente quei soggetti che abbiano evidenziato problemi di "gioco compulsivo". Questa banca dati potrà essere a completa disposizione delle autorità competenti e terrà in considerazione tutte le segnalazioni ricevute.

La Confederazione, per raggiungere tali scopi, ha istituito un tavolo comune formato da:
• Luca Pagano - Presidente FITH;
• Domenico Antonio Tresa - Presidente Italian Rounders-FEIPS;
• Matteo Cimmino - Vice Presidente FITH;
• Giosuè Salomone - Vice Presidente Italian Rounders-FEIPS;

"Federpoker è stata creata per rafforzare l'immagine del Texas Hold'em in Italia e la sua rappresentatività nei confronti delle istituzioni - commenta Luca Pagano presidente FITH. E' importante che le federazioni si confrontino e conformino metodi di lavoro, soprattutto ora che il poker sportivo ha assunto anche in Italia dimensioni considerevoli."

"Lavoravamo da qualche mese al progetto FEDERPOKER, - dice il presidente di Italian Rounders Domenico Tresa - e siamo ben felici che la concretizzazione sia avvenuta in tempi rapidi, a dimostrazione del fatto che abbiamo a cuore la crescita del poker sportivo in Italia, al di la dei protagonismi o degli interessi di parte".

Sarà presto formalizzato il piano di lavoro di Federpoker per il 2008, realizzato nel rispetto alle attività delle due federazioni per il 2008, ma con l'intento di rafforzare la collaborazione ed il legame istituzionale tra le due entità, a beneficio del Texas Hold'em in Italia e quindi dei suoi circoli affiliati e tesserati.