Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Tornei | Tornei di Poker Live

EPT Praga Day 3

Condividi
Il Day 3 del PokerStars European Poker Tour Praga ha visto alla partenza 32 giocatori, e ci è voluto poco perchè si arrivasse agli ultimi nove. E' cominciata subito male la giornata per Nicky Goodall, eliminato alla prima mano del giorno.

Goodall ha spinto tutte le sue chips in mezzo al tavolo nel preflop dopo un rilancio di Juha Lauttamus. Nedzib Suman ha controrilanciato all in, e Lauttamus ha foldato. Goodall ha girato A♥-J♠ mentre Suman ha mostrato Q♦-Q♠, sul board sono scesi K♦-9♣-6♥-3♠-4♥, e Goodall ha salutato il torneo.

Lauttamus ha scelto un momento migliore per andare all in più tardi in un three-way pot con Tommy Pavlicek e Mikael Norinder. Pavlicek e Lauttamus sono andati all in al turn con il chip leader Norinder con un board 7♣-8♣-9♣-9♥, e i giocatori hanno mostrato-

Norinder – Q♠-9♠ tris di nove
Pavlicek – 9♦-7♦ full house
Lauttamus – 5♣-6♣ scala colore floppata

Con entrambi gli avversari drawing dead, Lauttamus ha eliminato Pavlicek prendendo la chip lead da Norinder, if only for a little while.

Jose Navarro ha iniziato il day 3 come chip leader, ma ha visto la sua fortuna bruciarsi in un'unica grande mano con Kristian Kjondal. Novarro è andato all in over the top su Kjondal con K♣-K♦ e Kjondal ha chiamato con A♦-Q♦. L' A♠ al river ha eliminato Navarro e propiziato il redraw dei posti per gli ultimi due tavoli. Adrian Koy è stato eliminato in sedicesima posizione prima che si fosse completato il redraw, lasciando così partire un tavolo short-handed.

Tavolo 1

Mikael Norinder 320,000
Cyril Bensoussan 110,000
Markus Gosler 950,000
Gino Alacqua 155,000
Juha Lauttamus 430,000
Mike McMcdonald 160,000
Nikolas Laikos 226,000

Tavolo 2

Johannes Strassmann 155,000
Christer Johansson 150,000
Nedvib Suman 390,000
Sebastian Kink 115,000
Dag Palovic 1,000,000
Kristian Kjondal 650,000
Arnaud Mattern 255,000
Thierry Labat 400,000

Mikael Norinder ha quindi iniziato la sua rincorsa alla chip lead man mano che il campo si restringeva verso il tavolo finale, e lo ha fatto ovviamente alle spese dei suoi avversari. Cyril Bensoussian è stata la prima vittima di Norinder, mancando un flush al river, e in seguito Mike McDonald si è visto eliminare dopo che Norinder gli ha girato un fllush qualche mano dopo. Thierry Labat è stato uno dei pochi giocatori rimasti a non essere eliminati da Norinder, dopo che Kristian Kjondal lo ha eliminato in tredicesima posizione con coppia d'assi.

Norinder in seguito ha eliminato anche Nikolas Liakos con coppia di 5 contro A♦-2♥ di Liakos. Sebastian Zink si è scontrato con coppia di nove contro la coppia di kings di Arnaud Mattern venendo eliminato undicesimo. Non ha meravigliato nessuno che l'ultima eliminazione sia stata causata per mano di Mikael Norinder, il quale ha eliminato Christer Johansson con A♥-Q♥ su un board con A♠-5♥-5♦. Johansson aveva Q♣-Q♥ e dopo il flop è rimasto con un solo out. Non è arrivato ed è stato eliminato al decimo posto.

Mikael Norinder ha concluso il Day 3 con una leggera chip lead, di seguito vi riportiamo l'assegnazione dei posti e i chip stacks del tavolo finale-

Seat 1 - Juha Lauttamus: 567,000
Seat 2 - Kristian Kjondal: 740,000
Seat 3 - Gino Alacqua 660,000
Seat 4 - Markus Golser: 352,000
Seat 5 - Mikael Norinder: 1,036,000
Seat 6 - Nedzib Suman 216,000
Seat 7 - Dag Palovic: 759,000
Seat 8 - Johannes Strassmann: 245,000
Seat 9 - Arnaud Mattern: 980,000