Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Il Mondo del Poker | Lontano dal tavolo

Carte da gioco per le prigioni

Condividi
Dei mazzi di carte da gioco sono state distribuiti ai carcerati nelle prigioni della Florida, ma quelli in questione non sono normali mazzi di carte. Ogni carta ha infatti una fotografia - o un abbozzo in alcuni casi - e dei casi di omicidio irrisolti o di persone scomparse.

Al fine di intaccare i centinaia di casi irrisolti che si sono raffreddati, nel senso che non ci sono piste o sospetti, il Dipartimento delle forze dell'ordine della Florida (FDLE) ha unito le forze con l'Associazione dello Stop al Crimine della Florida per sviluppare e fabbricare le carte. Approssimativamente sono già stati distribuiti 100,000 mazzi.

Ci sono due mazzi di carte che riportano il profilo di 104 dei più freddi casi di omicidio in Florida e c'è un terzo mazzo in procinto di essere prodotto. Oltre alle fotografie e ai fatti riportati, in ogni carta c'è una lista di numeri di telefono gratuiti della Stop al Crimine, e a ogni carcerato è concesso un telefono per chiamare.

I primi mazzi sono stati distribuiti nell'estate del 2006 e hanno prodotto 66 indizi. Come risultato, due casi di omicidio sono stati risolti e altri sono sotto processo e non più considerati casi freddi. Il successo della Florida finora, con le carte, ha incoraggiato altre numerose città del paese – San Diego, CA; Kansas City, MO; e Odessa, TX – a creare i loro propri mazzi e distribuirli alle loro rispettive prigioni locali.

L'ispirazione per le carte è venuta da Polk County, in Florida, e più precisamente dall'investigatore Tommy Ray che ha sviluppato il suo personale set di carte per la prigione della contea. Dopo la risoluzione di un omicidio, grazie ad un indizio di un carcerato, si è sparsa la voce del successo e perciò è stato invitato a partecipare agli sforzi dello stato per replicare la sua idea.

Membri delle forze dell'ordine e ufficiali di prigione hanno affermato che il programma è davvero efficace perchè ci sono molti carcerati che sono stati condannati per casi non violenti e trovano l'omicidio riprorevole. Capiscono che le vittime di omicidio potrebbero essere i loro stessi familiari o parenti, e quando sentono mormorii dietro i muri della prigione di qualcuno responsabile di un omicidio, è probabile che riportino qull'informazione. Se ne sentono spesso di nomi e crimini all'interno delle prigioni e vedere una faccia o un informazione sulle carte potrebbe far scattare la memoria. Inoltre, sapere che possono riportare l'informazione nell'anonimato auita l'incentivazione.

Il commissario della FDLE Gerald Bailey ha commentato, “Gli indizi dalle carte continuano ad arrivare, e i nostri colleghi delle forze dell'ordine stanno lavorando intensamente su quelle tracce.”

Chiunque può acquistare le carte per supportare il programma, e il sito web per falo è www.EffectivePlayingCards.com.