Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Poker Online | Guida Poker Online

Poker Online vs Poker Live

Condividi
Quante volte sentiamo dire che il poker live è meglio del poker online: "Il poker online è una truffa." (Non lo è). "Mi piace guardare il mio avversario negli occhi." "Ci sono troppi sfigati online!" (Buon motivo per giocarci se posso dire la mia). E ci sono una miriade di altri clichés.
Personalmente penso che la ragione per cui molti giocatori non giocano online sia illustrato su bianco e nero. Dal vivo è facile convincersi di essere vincenti, ma online i risultati sono tutti li in nero su bianco, o in molti casi in ROSSO. Alla fine dell'anno se fai più depositi che prelievi, significa che sei in perdita.

Ho conosciuto giocatori che fanno meglio live che online, ma tendono ad essere vincenti anche su internet. Il gioco online in realtà ha davvero tanti vantaggi. Il Rake è minore. Gli altri costi per giocare sono quasi zero non essendoci mance ne spese di viaggio. Internet è pieno di polli, e sono loro a farti vincere i tuoi soldi. Ma io anche un'altra ragione per giocare online.

Dal vivo puoi fare questo?


Questo è uno screenshot preso da Full Tilt Poker con Poker Tracker e Poker Ace HUD, (Heads Up Display.) Poker Tracker è il miglior hand history database per il poker online, e Poker Ace è un applicativo di supporto che estrae le informazioni selezionate dal database e le mette direttamente sullo schermo quasi in tempo reale. HUD è davvero flessibile e può mostrare la maggior parte dei campi di Poker Tracker. Ecco un esempio.

1. Metto volontariamente soldi nel piatto solo il 21% delle volte. I bui non contano.
2. Quando vedo il flop, vinco il piatto il 54% delle volte.
3. Numero di mani usate per calcolare queste statistiche.
4. La media dei soldi messi nel piatto dall'intero tavolo è 22%, è un tavolo piuttosto tight. Ricordate che i bui non sono inclusi in questa percentuale.
5. PFR, o Pre-Flop Raise, è la media percentuale dei rilanci preflop dell'intero tavolo.
6. La grandezza media del piatto.
7. Percentuale di vittoria dop oaver visto il flop di quel particolare giocatore, Arvykas. Vince il 38% delle volte.
8. CC, Cold Calls, Arvykas ha chiamato due o più bet/raise una volta.
9. La percentuale delle volte che quel particolare giocatore mette i soldi nel piatto, Arvykas mette volontariamente soldi nel piatto il 31% delle volte.

Se vi guardate intorno, potete vedere alcune cose davvero interessanti sui vostri avversari.

• Stephki ha volontariamente messo soldi nel piatto il 53% delle volte vincendo solo il 23% di esse. Ha effettuato dei cold call due o più bet/raise quattro volte. Questo è il biglietto da visita di un pollo o di un calling station.
• Zyhcoin mette soldi nel piatto solo il 12% delle volte vincendo il 100% delle volte. Il campione di 25 mani potrebbe essere un pò misero, ma credo che bisognerebbe rispettarlo ogni volta che entra nel piatto.
• Homerphile gioca quasi come un tight, ma non ha vinto una mano, e la cosa si riflette nel suo stack.
• Gli altri giocatori sono nella normalità; loose, tight, ma niente fuori dall'ordinario.

Dal momento che HUD può fare confusione al tavolo, avete anche la possibilità di di far apparire una schermata pop-up, su un giocatore in particolare, per maggiori informazioni. Ecco un esempio preso da PokerStars.




Questo fornisce un buon profilio su goofyhumor, e queste sono solo alcune delle statistiche disponibili. (Notate che questo esempio si basa solo su 10 mani, ma Poker Tracker mantiene i dati di ogni volta che incontri un avversario, e ogni mano che avete giocato contro di lui.) Ancora, il pop-up può essere configurato con qualsiasi informazione disonibile nel vostro database.

Un altro giocatore vede il flop il 70% delle volte, non ha mai rilanciato preflop, e ha effettuato 8 cold call preflop in 25 mani.

Le statistiche sono spesso un valore discutibile in quanto la grandezza dei campioni di solito è piccola, ma in un gioco con informazioni limitate, qualsiasi piccola cosa aiuta. Inoltre Poker Tracker può essere un attrezzo importante e di molto più valore con le vostre statistiche personali e non ci vorrà troppo tempo a raccogliere un campione significativo. In fin dei conti voi giocate ad ogni tavolo. Poker Tracker è un gran modo per trovare le carenze del vostro gioco. Non c'è nessun programma di poker che vi aiuterà a diventare un giocatore di poker vincente. Questo dipende solo da voi, ma questi applicativi possono aiutarvi a migliorare il vostro gioco e mostrarvi non solo le tendenze dei vostri avversari, ma anche le vostre. Provate a fare tutto questo giocando dal vivo!!!