Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Tornei | Tornei di Poker per Beneficenza

Brad Garrett Presenta un Torneo di Beneficenza il 20 Aprile

Condividi
Artista, attore ed entusiasta del poker Brad Garrett è pronto per proporre un torneo di beneficenza di poker il 20 Aprile al Hollywood Park Casino di Los Angeles. Tutto sarà organizzato per aiutare la "1736 Family Crisis Center", un'organizzazione che lotta per numerose cause legate alle vittime di violenza domestica.

Il torneo Texas Hold'em di Brad Garrett comincerà Donmenica 20 Aprile alle 13 con le registrazioni, ed il gioco comincerà alle 14. C'è un buy-in di $350 con un rebuy di $100 durante la prima ora. Per chi vuole solo assistere al torneo senza parteciparvi, c'è un contributo di $75 per l'ammissione senza giocare. Il vincitore del torneo riceverà $10,000 in contanti, al secondo classificato invece andrà un posto al "World Poker Tour's 2009 Celebrity invitational". Ulteriori premi saranno consegnati ai primi 10 finalisti.

Ad affiancare Garrett al torneo ci saranno Ray Romano, Mimi Rogers, Anthony Anderson, Jennie Garth, Peter Facinelli, Joely Fisher e la profesisonista del poker Cyndy Violette. Garrett ha promesso la presenza di molti dei suoi amici durante tutto gli eventi della giornata - per garantire il divertimento e la buona riuscita della ricorrenza.

Nella lettera che invita a partecipare all'evento, Garret ha scritto: "C'è una Fondazione che per me è molto importante, 1736 Family Crisis Center. Loro gestiscono otto centri che ospitano madri e bimbi che fuggono letteralmente dalle loro vite perché vittime di violenze ed abusi, di tipo fisico ed emotivo, come l'abbandono. Bimbi senza casa, adolescenti in fuga e madri picchiate sono accolte e protette in maniera completamente grauita. Viene donato loro cibo, vestiti, terapie qotidiane, assistenza legale, trasporti, gestione del caso e, cosa più importante, una casa dove possono stare tranquilli e sentirsi sicuri con cure amorevoli di consulenti e terapisti 24 ore su 24, ricreando un ambiente che ogni essere umano dovebbe avere attorno a sè ma che decine di migliaia non hanno"

Continua: "Sono grato per la vostra considerazione, se puoi farlo, per favore considea l'eventualità di una donazione. Il 100% dei soldi che girano servono a portare avanti il loro programma verso migliaia di assistiti provengono da donazioni. Non dimenticarti di questo nei vostri conti e per favore sii generoso..."

1736 Family Crisis Center, attiva da 35 anni, attualmente opera con 5 rifugi, tre cliniche, 5 stazioni di emergenza 24 ore su 24 ed altri servizi collaterali. L'organizzaizone conta che 25,000 vittime di abusi sono stati aiutati in tutto il 2007. Per magigori informazioni, visita www.1736fcc.org o chiama il Direttore del Programma Speciale Tobi Quintiliani, al (310) 543-9900 ext. 210.