Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Poker Online | Guida Poker Online

Stanco delle bad beats? Gioca a Duplicate Poker

Condividi
Ciò che di più rovina il poker è senza dubbio l’infame bad beat. Succede quando il giocatore ha chiaramente qualcosa migliore del suo avversarsio in mano, e punta sulla sua mano forte, soltanto per vedersi comparire i pochissimi outs contro. Le bad beats sono di solito il risultato di un cattivo call da parte di una persona che ha aiutato il tavolo dandogli quello di cui ha bisogno. E in base alla grandezza del piatto, molti giocatori hanno lasciato per giorni, settimane, mesi e anche di più dopo esser state vittime di un bad beat.

Ed il problema e che i bad beats possono succedere ovunque, sia nei live che online. A prescindere da dove si giri, inevitabilmente ci si imbatterà con probabilità in un bad beat. Ma c’è una eccezione a questo che qualcuno ancora non conosce. E questa eccezione è Duplicate Poker.

Sviluppato nel 2004 utilizzando tecniche prese in prestito dal gioco del Duplicate Bridge, Duplicate Poker ha cercato di applicare I principi de duplicate nel Texas Hold’em ed è diventato il primo poker completamente basato sull’abilità. E quando Duplicate Poke r si è presentato al mondo online nel 2006, è stato chiaro che l’obbiettivo di fondare un ramo del poker dove fortuna e bad beats non esistono è stato raggiunto.

Per conoscere questo fenomeno basato sulle abilità oggi stesso, devi semplicemente scaricare Duplicate Poker utilizzando il codice bonus POKERWORKS in modo da ricevere bonus di deposito del 100% fino a $350 più $3 completamente gratis. Per sapere come Duplicate elimina le bad beats, per favore continua a leggere.

Ciò che di Duplicate Poker è interessante è che, invece che avere persone ai singoli tavoli che si scontrano l’un l’altra, giocatori sono seduti tutti nella stessa posizione e vengono distribuite esattamente le stesse carte. E fondamentalmente due persone si sfidano tra loro su chi gioca le stesse carte nel modo migliore. Per cui non importa se arriva una mano cattiva poiché sappiamo che al nostro avversario è arrivata la stessa identica mano. Ciò elimina realmente e totalmente l’effetto della bad beat.

Chiunque abbia lo stack più alto alla fine della sessione di gioco è dichiarato vincitore e si può stare certi che lo è perchè è stato bravo e non fortunato o con una serie di mani buone. Per cui, perché non testare le vostre abilità su Duplicate Poker e vedere se sono abbastanza buone per vincere grandi somme.