Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Il Mondo del Poker | Gioco d'azzardo e legge

L’obiettivo dei Cechi di rendere il Poker uno Sport

Condividi
La Republica Ceca potrebbe fare la storia del gioco del poker. Se la Czech Association of Poker Clubs (Associazione Ceca dei Club di Poker) ha qualcosa da dire a proposito non solo il gioco non sarà più sotto la legislazione delle lotterie, ma sarà classificato come uno degli sport ufficiali del Paese.

Secondo un recente articolo del The Prague Post, sono state fatte pressioni al Ministero delle Finanze della repubblica Ceca per riconoscere il poker come uno sport. La Czech Association of Poker Clubs è arrivata così lontano da meritarsi la considerazione dei membri legali della società Ernst & Young che aiuteranno la loro campagna. E le pressioni sembrano funzionare, visto che i membri del ministero si sono detti pronti ad introdurre la nuova legislazione che ripercorrerà e chiarirà le regole delle scommesse, anche se non è ancora chiaro se il poker sarà ancora incluso in esse.

Attualmente, le scommesse sono proibite fuori dai casino, e queste limitazioni includono le scommesse online, tuttavia il poker è permesso ovunque nel Paese fino a che non sia giocato d’azzardo. Comunque la società legale stima che 60,000 persone nella Repubblica Ceca gioca a poker, anche se solo 1,000 di loro giocano in club ufficiali, sanzionati dal governo; la grande maggioranza gioca in altri contesti o online – tutti fuori dal casino. E’ chiaramente un servizio che i cittadini del Paese desiderano e faranno in modo di ottenere, per cui ha senso che la richiesta popolare meriti una considerazione speciale da parte del governo.

I giocatori stanno lottando per il poker, per essere esonerati dalla nuova “lottery act” (legge delle lotterie) e fare in modo che questo venga riconosciuto come gioco di abilità. Stanno lavorando per educare i membri del Ministero riguardo agli elementi di matematica e psicologia inerenti al gioco, oltre che ai benefici che questa regolamentazione ed il riconoscimento potrebbero portare alla legittimazione del gioco.

Attualmente, la maggioranza dei giocatori Cechi sono maschi e corpono un’età da 18 ai 30 anni, tuttavia la regolamentazione del gioco come sport potrebbe portare alla più larga incrementazione demografica del gioco mai vista. Pochi giocatori si classificano come Professionisti, solo cittadini della repubblica Ceca che si avvicinano al gioco con scopi puramente ricreativi.