Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Poker Online | Notizie Poker Online

Slaktern vince il primo Full Tilt $25K Heads-Up PLO Championship

Condividi
PLO. Il nome del gioco da solo porta gioia a molti giocatori del poker. Il Pot-Limit Omaha ha in sè azione, intrigo e seguito da molti entusiasti del poker. Il PLO si può trovare ora in molti casino fisici ed è il gioco che ha ottenuto piò velocemente popolarità in internet. E Full Tilt Poker , sempre al passo con il poker e le esigenze dei giocatori, sa cosa fare. Offrire il più grande torneo heads-up di PLO di sempre!

Il $25K Heads-Up World Championship di inaugurazione si è tenuto diversi mesi fa nel più popolare no-limit hold’em. Ma a seguirlo, Full Tilt Poker ne ha ospitato un altro, questa volta un $25K Heads-Up PLO World Championship per dare dignità al PLO ed incoronare l’ultimo campione. Riservata a 64 giocatori, la partita è cominciata Sabato 6 Settembre e si è conclusa il giorno dopo. Con il massimo numero di persone possibile a seguire la partita e tifare per i loro amici o i giocatori preferiti, e con i giocatori che si sono goduti la parentesi si stile creata per l’occasione, l’evento è stato un gigantesco successo.

La partecipazione del primo round ha visto alcuni dei maggiori nomi per mondo del poker, come Phil Ivey, Erick Lindgren, Andy Bloch, David Benyamine, Patrik Antonius, e Tony G. Numerosi professionisti hanno avuto la loro occasione, come Dario Alioto, Steve Sung, Thomas Wahlroos, Robert Williamson III, Steve Zolotow, Tom Dwan, Phil Galfond, Scott Fischman, Brian Hastings, Peter Jepsen, Rob Hollink, David Benefield, e Josh Arieh. Molti altri hanno utilizzato soltanto i loro nik in modo da avere un po’ di anonimato nell’evento.


Pronti per il secondo round c’erano molti di questi grossi nomi ed i tavoli del Round 2 si son potuti vantare di nomi come Alioto, Sung, Williamson, Fischman, Antonius, Hastings, Galfond, Benefield, e Tony G.

Le sfide del Round 3 hanno raccolto i fans che han cominciato realmente a tifare per i giocatori che preferivano ed hanno dato ai restanti giocatori alcuni incentivi per mettere le loro migliori facce virtuali. Soltanto chi sopravviveva a questo particolare round poteva avere una parte dei $1.6 milioni del monte premi in cambio del loro investimento iniziale di $25K. Le partite del terzo round sono state giocare come segue, alla (w) c’è il vincitore:

slaktarn (w) contro OneUponAStar
SteveSung (w) contro THEDONKEYNO1
Ben Grundy contro Ugadabugada (w)
12443207 contro Erich Kollman (w)
Boygotgame contro trex313 (w)
Patrik Antonius (w) contro Brian Hastings
David Benefield (w) contro Tony G
The Lipton Kid contro Urindanger (w)

I duelli dei quarti di finale sono stati ancora più eccitanti, visto che sono stati giocati da alcuni grossi nomi della comunità del poker. Per tutti gli 8 giocatori rimanenti erano garantiti $96,000 per le loro performances. Tuttavia per nessuno di loro è stato facile arrivare a quel traguardo. E quelle sfide si sono svolte come segue, con il vincitore di ogni sfida affiancato dalla (w):

slaktarn (w) contro SteveSung
Ugadabugada (w) contro Erich Kollman
trex313 contro Patrik Antonius (w)
David Benefield contro Urindanger (w)

E con questi, si è dato il via alle semifinali. Le due partite sono state giocate dai vincitori di cui sopra che si sono dimostrati polemici, essendoci in palio un bel po’ di soldi, oltre che una menzione di cui vantarsi.

Nella sfida tra slaktarn e Ugadabugada, slaktarn è arrivato alla vittoria e Ugadabugada ha ricevuto $168,000 per gli sforzi. Quella tra Patrik Antonius e Urindanger è stata la sfida più popolare con i railbirds, e Urindanger sembrava avere la sfida in pugno mentre lo stack di Antonius scendeva continuamente. Ma Antonius è tornato all’attacco come un vero professionista ed ha vinto la battaglia lasciando ad Urindanger $168,000.

Il round finale è stato giocato da slaktarn e Patrik Antonius. Domenica pomeriggio, 7 Settembre, I due si sono lanciati nel tanto atteso heads-up che ha fatto calare le fisces di Antonius sotto i 3:1. finalmente, dopo un flop arcobaleno di J-7-6 , Antonius è andato in all-in con A-A-10-9 in progetto, e skaltarn ha mostrato Q-J-J-8 per un tris di J. Il turn ha dato 9 ed il river 5 dando a slaktarn la scala e la vittoria. Antonius ha ricevuto per il suo secondo posto la somma di $320,000, che non è una cattiva ricompensa per due giorni di torneo, ma slaktarn è emerso con il titolo di Campione Mondiale di Heads-Up PLO e $560,000 di primo premio.

Questa vincita è l’ultima soddisfazione per slaktern, un giocatore regolare di poker con stakes alti su Full Tilt Poker, il quale aveva già aggiunto qualcosa al suo bankroll all’inizio di quest’anno arrivando al tavolo finale del FTOPS Event #17 dove si è piazzato terzo nell’evento di NLHE con un premio di $228,168.75. Nella comunità di poker online slaktern sembra scalare la vetta del successo velocemente, e la vittoria nell’heads-up contro Antonius si aggiunge solo alla sua reputazione.

Congratulazioni a slaktern per questi ben giocati heads-up e la vittoria al tanto atteso $25K Heads-Up PLO World Championship.