Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Persone nel Poker | Poker Superstars

Dove sono ora - Joe Hachem

Condividi
Se hai prestato attenzione ai forum di poker su internet fino al 2004 e prima del 2005 dovresti aver notato che c’erano molte chiacchiere riguardo un giocatore online chiamato “Kaikey.” Questo giocatore ha trovato successo nel gioco cash, ma agli occhi di molti non era un grande giocatore. L’unica cosa che si conoscesse della sua identità era che è Australiano. “Kaikey” era spesso criticato per essere un fish ed un luckbox creando le lamentele dei ben conosciuti giocatori di poker in giro per internet. “Kaikey” probabilmente ha riso per ultimo, quando ha vinto 7.5 milioni di dollari, guadangando allo stesso tempo anche rispetto per il suo stile di gioco. Ovviamente quel giocatore online è Joe Hachem.

Joseph Hachem è nato a Lebanon il 3 Novembre 1966. Quando Hachem aveva soltanto 6 anni la famiglia si è spostata a Melbourne, in Australia. Quando era bambino, e quando è diventato piò grande, non c’è mai stato riferimento a qualsiasi forma di scommesse nella vita di Hachem. Invece si è focalizzato sulla sua educazione. Hachem è diventato un chiroterapeuta subito dopo la fine della scuola, una carriera che ha portato avanti per 13 anni. Durante questi anni, Hachem si è sposato ed ha avuto 4 bambini. Solo quando sembrava che Hachem si fosse sistemato nella sua vita, è stato colpito da una rara malattia che ha danneggiato l’uso delle sue mani. Per uno scherzo del destino, mentre cercava di guadagnarsi un posto da mediatore di ipoteche, si è anche interessato al poker.

Hachem ha prima cominciato a giocare nei casino locali nella zona di Melbourne, trascorrendo il suo tempo imparando a giocare cash e tornei. Il gioco live di Hachem è sembrato maturare molto in fretta, trovando una discreta dose di successo all’inizio del nuovo millennio. Nei successivi 5 anni Hachem si è piazzato in 11 tornei in Australia con buy in tra i 25 ed i 1,500 dollari. È stato in grado di fare più di 3,000 dollari due volte. Nonostante non fosse tanto denaro, lo ha trasformato da operaio a giocatore di poker con molta facilità. Nonostante non abbia vito nessuno di quei tornei, è divernato velocemente un nome rispettato nel poker Australiano.

Nel 2001, quando PokerStars è sbarcata sul World Wide Web, Hachem è stato uno dei primi nomi ad iscriversi. Nella sua carriera sul sito ha partecipato a più di 100,000 mani, molte di queste prima che entrasse del tutto nel mondo del poker. Hachem è stato in grado di aggiungere le sue modeste vincite dal vivo, diventando un giocatore vincente di poker online nel gioco cash, nonostante i commenti negativi apparsi sui forum di internet da parte dei suoi colleghi pokeristi. Se lui abbia o meno notato i commenti non si sa, ma quello che si sa è che ha continuare a lavorare al suo gioco fino ad arrivare ad un livello d’elite.

Nel 2005 Hachem già sapeva di voler andare alle World Series of Poker per giocare almeno un paio di eventi, ma non era sicuro di quali, ma sarebbe andato comunque. Quando uno dei suoi amici ha vinto un satellite per il Main Event ed ha invitato Hachem ad andare con lui per tifare per lui durante l’evento, Hachem ha accettato.

Hachem, ovviamente si è piazzato meglio dell’amico alle WSOP. Il suo successo è cominciato quando è finito 10° al $1,000 buy-in No Limit Hold’em event, vincendo $25,180, la sua più grossa vincita. La maggior parte della gente sarebbe felice di lasciare le WSOP con 25k, specialmente un uomo con una moglie e 4 bambini a casa in Australia, ma la chiamata del Main Event, con 7.5 milioni di dollari per il primo posto, era troppo forte. Dopo aver preso un terzo delle sue vincite, Hachem ha avuto il suo accesso al Main Event, con 5.618 altri giocatori,

Nella storia recente, sembrava che molti dei vincitori fossero i favoriti, avessero preso la leadership presto, e non si siano mai guardati indietro. Questo non è stato il caso di Hachem. La storia della maggioranza di questi tornei è stata vissuta dal campione del 2004, Greg Raymer. Raymer stava tentando di diiventare il primo campione riconfermato dai tempi di Stu Ungar, e farlo era ancora più importante con i campi con così tanti giocatori. Comunque la corsa di Raymer è arrivata alla fine al 25° posto, lasciando la porta aperta per un nuovo campione.

Rimasti in campo erano altri giocatori degni di nota come Phil Ivey, Mike “The Mouth” Matusow, e Andy Black. Uno dei meno probabili del gruppo era Joe Hachem. Hachem ha continuato a lavorare da lontano, creandosi la propria strada verso il tavolo ifnale, dove Matusow e Black aspettavano con impazienza. Hachem ha avuto accesso al tavolo finale vicino la fine del pack, ma è stato capace di manetere la testa fuori dall’acqua evitando tutti i confronti grossi, mentre si assicurava i bui ad ogni round. Poi, quando sono rimasti tre giocatori, Steve Dannenmann, John Barch, e Hachem. Senza ragione d’esser nervosa perchè I giocatori restanti erano altrettanto privi di esperienza, Hachem si è sistemato. Infatti, Dannenmann, dalla Virginia, ha detto di non essere il giocatore migliore neanche quando gioca a casa sua.


Hachem si è trovato in heads up con Dannenmann, con una minima chip lead. Con i fan Australiani che urlavano con gioia dopo ogni mano che Hachem vinceva, è stata solo questione di tempo prima che Hachem fosse incoronato come il nuovo campione.

Hachem ha vinto le WSOP con la peggiore mano iniziale della storia, 7-3 di picche, ironico considerate le recensioni negative ricevute dai colleghi online. Quando ha trovato una scala con il flop, ha solo avuto bisogno di evitare due carte contro A-3 serviti di Dannenmann. Hachem dopo un ennesimo urlo “Aussie, Aussie, Aussie, oy, oy, oy!” Hachem era più ricco di 7.5 milioni di dollari. Oltre a deliziare i suoi fans, Hachem era anche il primo Australiano a vincere un Main Event.

Quando Hachem ha concluso la moda dei giocatori campioni riconfermati garantendosi la vittoria di un satellite di PokerStars per il World Championship, è diventato il portavoce per il sito. Hachem, come era prevedibile, ha lasciato il suo lavoro di mediatore di ipoteche, grazie a questa vittoria, ma ha detto che tratta il poker proprio come un business. Prende note dettagliate, e traccia costantemente il suo gioco, trovando le vie per diventare migliore nel suo nuovo “business.” Inoltre, oltre a trasferirsi a Beverly Hills, in California, Hachem si è messo in testa di non sperperare le sue vincite e di risparmiarle per il futuro dei suoi bambini.

A partire dalla sua vincita, Hachem ha continuato a fare bene. Mentre molti giocatori non arrivano a sentire l’odore del milione di dollari ancor auna volta, Hachem ha vinto più di due milioni al 2006 Doyle Brunson North American Poker Classic World Poker Tour Event. Al momento ha vinto più di 10 milioni di dollari giocando nei tornei.

Mentre gioca ancora occasionalmente online, per lo più in eventi grossi e conosciuti , si è concentrato sul live dopo la sua grande vittoria. Comunquer, è chiaramente evidente che ha zittito la critica, ato che ora è considerato uno dxei migliori giocatori di poker al mondo. Ha dichiarato di aver avuto un problema legato alla rabbia, che andava in tilt molto spesso, ma dice che da quando è stato in grado di ridimensionare questi sentimenti, ha cominciato ad essere un giocatore vincente. Sembra che finchè Hachem resta felice e contento di sè, continuerete a vederlo ai tavoli finali.

Maggiori risultati in tornei:

11-Ago-2008 A$ 1,000 H.O.R.S.E.
2008 Victorian Poker Championship, Melbourne 5° A$ 3,680 $ 3,417

29-Giu-2008 $ 1,500 H.O.R.S.E.
39th World Series of Poker (WSOP) 2008, Las Vegas 23° $ 6,686

24-Giu-2008 $ 1,500 Pot Limit Omaha Hi/Lo
39th World Series of Poker (WSOP) 2008, Las Vegas 35° $ 4,619

12-Apr-2008 € 10,000 No Limit Hold'em - Main Event
EPT Grand Final, Monte Carlo 11° € 101,000 $ 159,818

10-Mar-2008 $ 9,600 No Limit Hold'em - Championship Event
Bay 101 Shooting Stars, San Jose 20° $ 20,000

06-Mar-2008 C$ 4,650 No Limit Hold'em
2008 Canadian Open Poker Championship. , Calgary 6° C$ 20,000 $ 20,179

23-Nov-2007 $ 2,500 APPT Main Event - No Limit Hold'em
APPT Macau, Taipa 8th $ 24,288

02-Ago-2007 A$ 15,250 No Limit Hold'em
2007 Victorian Poker Championships, Melbourne 3° A$ 64,800 $ 57,302

29-Lug-2007 A$ 1,100 No Limit Hold'em
2007 Victorian Poker Championships, Melbourne 10° A$ 4,920 $ 4,351

02-Lug-2007 $ 1,000 No Limit Hold'em
38th World Series of Poker (WSOP) 2007, Las Vegas 98° $ 1,613

Giu-2007 $ 20,000 Week 11 - WSOP Champions II
Poker After Dark II, Las Vegas 1° $ 120,000

14-Gen-2007 A$ 10,000 Main Event
2007 Aussie Millions, Melbourne 23° A$ 60,000 $ 47,717

14-Dic-2006 $ 15,000 WPT Doyle Brunson North American Poker Classic - No Limit Hold'em
Fifth Annual Five Diamond World Poker Classic, Las Vegas 1° $ 2,207,575

28-Lug-2006 $ 10,000 No Limit Texas Hold'em - World Championship Event
37th World Series of Poker (WSOP) 2006, Las Vegas 238° $ 42,882

19-Lug-2006 $ 2,500 Pot Limit Hold'em
37th World Series of Poker (WSOP) 2006, Las Vegas 4° $ 90,482

16-Lug-2006 Heat 19
Poker Superstars Invitational Tournament Season 3, Las Vegas 2°

11-Lug-2006 $ 2,000 Pot Limit Hold'em
37th World Series of Poker (WSOP) 2006, Las Vegas 15° $ 9,664

30-Gen-2006 $ 2,500 Short Handed No Limit Hold'em
37th World Series of Poker (WSOP) 2006, Las Vegas 2° $ 256,800

25-Gen-2006 No Limit Hold'em
Tournament of Champions, Las Vegas 22°

25-Giu-2006 Heat 16
Poker Superstars Invitational Tournament Season 3, Las Vegas 6°

21-Mag-2006 Heat 11
Poker Superstars Invitational Tournament Season 3, Las Vegas 3°

30-Apr-2006 A$ 680 Main Event - No Limit Hold'em
2006 Melbourne Texas Hold'em Championship, Melbourne 3° A$ 26,860 $ 19,947

23-Apr-2006 Heat 7
Poker Superstars Invitational Tournament Season 3, Las Vegas 2°

12-Mar-2006 Heat 1
Poker Superstars Invitational Tournament Season 3, Las Vegas 6°

22-Gen-2006 DKr 10,000 No Limit Hold'em
EPT Scandinavian Open, Copenhagen 7° DKr 34,560 $ 5,608

04-Gen-2006 $ 7,800 WPT - Main Event - No Limit Hold'em
2006 Pokerstars.com Caribbean Adventure, Paradise Island 67° $ 12,000

19-Nov-2005 $ 10,000 Championship Event - No Limit Hold'em
WSOP Tournament Circuit - Paris/Bally's Las Vegas, Las Vegas 5° $ 88,172

18-Nov-2005 $ 1,000 No Limit Hold'em
Bellagio Weekly Tournaments - Nov 2005, Las Vegas 7° $ 2,240

07-Lug-2005 $ 10,000 No Limit Texas Hold'em - World Championship Event
36th World Series of Poker (WSOP) 2005, Las Vegas 1° $ 7,500,000

04-Lug-2005 $ 1,000 No Limit Hold'em
36th World Series of Poker (WSOP) 2005, Las Vegas 10° $ 25,850

12-Gen-2005 A$ 1,000 Pot Limit Hold'em
Crown Australian Poker Championships - 2005, Melbourne 15° A$ 1,650 $ 1,283

22-Ago-2004 A$ 1,000 No Limit Hold'em Main Event
Crown Victorian Poker Championships - 2004, Melbourne 9° A$ 2,850 $ 2,037

18-Ago-2004 A$ 200 Pot Limit Hold'em
Crown Victorian Poker Championships - 2004, Melbourne 15° A$ 230 $ 164

08-Mag-2004 A$ 25 Terminator
Melbourne Hold'em Championships, Melbourne 6° A$ 393 $ 283

06-May-2004 A$ 105 Pot Limit Hold'em
Melbourne Hold'em Championships, Melbourne 5° A$ 983 $ 708

04-Mag-2004 A$ 105 No Limit Hold'em
Melbourne Hold'em Championships, Melbourne 18° A$ 125 $ 90

30-Apr-2003 A$ 150 Limit Hold'em
Crown Melbourne Championships, Melbourne 3° A$ 1,467 $ 913

02-Gen-2003 A$ 360 Hold'em
Crown Australasian Poker Championships - 2003, Melbourne 8° A$ 1,770 $ 994

10-Gen-2002 A$ 1,000 No Limit Hold'em
Australasian Poker Championships - 2002, Melbourne 5° A$ 5,950 $ 3,060

24-Ago-2001 A$ 1,500 No Limit Hold'em
Australasian Poker Championships - 2001, Melbourne 16° A$ 1,515 $ 811

25-Ago-2000 A$ 360 Pot Limit Omaha
Crown Australasian Poker Championships - 2000, Melbourne 4° A$ 5,194 $ 3,064