Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Notizie Calde

PokerNews presenta il Team ChipMeUp

Condividi
Più o meno da quando esiste il poker e coloro che ci giocano, ci sono sempre state persone con la voglia di mettersi alla prova. Comprare una quota di un giocatore è molto diffuso - ed anche una pratica molto popolare - e succede sempre, che sia in un torneo importante come le WSOP o soltanto in un grosso tavolo cash, è una cosa comune per i giocatori di poker vendere le proprie quote. Per molti giocatori questo è l’unico modo per coprire un grosso buy-in; per coloro che acquistano, è un modo per guadangare qualcosa da una grossa vincita senza giocare o rischiare troppi soldi.

Hai mai desiderato di sapere come acquistare una quota di un giocatore professionista all’opera? Ora puoi, perché PokerNews ha recentemente annunciato la partenza del Team ChipMeUp.

Capitanato dall’originale bad boy, Tong G, il team ChipMeUp viaggerà per il mondo fermandosi nelle location dove sono ospitati alcuni dei più grandi tornei. Ad aiutare Tony G in questo fenmenale team ci saranno Jason Gray, Ryan Nathan, Tino Lechich e Billy The Croc. E con il lancio di questa fantastica squadra, arriva per te la chance di partecipare ed avere per te un po’ della loro azione!

Ma non pensare che la nuova avventura riguardi soltanto I professionisti, perchè qualunque giocatore di poker esistente al mondo può unirsi ed offrire parte della sua azione a coloro che vogliono acquistarne. Come funziona? Primo, i giocatori devono iscriversi e creare un profilo, il che è completamente gratuito. Dopo aver creato l’account, possono comprare quote di altri giocatori ed offrire parte dele loro in vendita. In più, per rendere la compravendita più semplice, ChipMeUp fornisce non solo il profilo dei giocatori ma anche tutti i dettagli come:

• Una lista completa di giocatori che offrono quote in vendita.
• Una lista aggiornata degli eventi a cui i giocatori parteciperanno
• Le statistiche complete dei giocatori

Poi, per rendere le tue decsioni ancora più semplici, c’è un forum dove vengono discussi investimenti, strategie e altri argomenti affini con altri tra coloro che investono e vendono.

L’idea di ChipMeUp non è solo molto innovativa, ma di facile utilizzo. Dopo aver creato un account, tutto quello che bisogna fare è cercare gli eventi in arrivo, vedere chi vi parteciperà, poi scegliere la percentuale che si vuole acquistare dello specifico giocatore e trasferire i fondi per completare la propria transazione. ChipMeUp non prevede tasse ulteriori per l’acquisto di quote percentuali su un giocatore ma richiederà una piccola tassa a coloro che intendono vendere quote di sè stessi.

Recentemente Martin Klaser è diventato membro della community di ChipMeUp ed ora vende le proprie quote per i tornei a cui partecipa. Con la fama di professionista di Full Tilt e la vittoria del braccialetto delle 2008 WSOP, Martin ha dimostrato il valore dell’investimento e già pensa di partecipare a più eventi possibili quest’anno. Questo, assieme al fatto che ChipMeUp abbia partecipato all’ Asian Poker Tour’s Pack, da cui i sei professionisti hanno venduto quote nell’ 2009 Aussie Millions event, dimostra quanto la formula di ChipMeUp sia popolare. Per saperne di più ed iscriverti, visita ChipMeUp e dai il tuo contributo all’azione!