Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Il Mondo del Poker | Lontano dal tavolo

Layne Flack Arrestato per Guida in stato di Ebbrezza, non gioca nel NBC Heads-Up

Condividi
E’ stata la notizia che più passava di bocca in bocca nella comunità del poker il primo giorno dell’ NBC National Heads-Up Poker Championship. Mentre 64 giocatori erano sul set della NBC nel Caesars Palace di Las Vegas, i media di poker bisbigliavano sul fatto che il conosciutissimo professionista del poker Layne Flack era in prigione a Las Vegas per guida in stato di ebbrezza ed altre pene. Ultimamente c’era stata un risvolto di questa storia, in continuo sviluppo, con le parole di Flack stesso, ma questo non ha fermato l’interesse generale verso la saga.

I media avevano notato che qualcosa andava storto quando David Oppenheim era al posto di Layne Flack alla NHUPC. Quando il produttore dello show Eskandani è stato interrogato sulla scomparsa di Flack nella formazione, ha detto che Flack aveva avuto un incidente di auto dopo aver lasciato il deaw party. Il che ha destato sospetti in alcuni giornalisti presenti che hanno cominciato ad investigare, a quel punto è stato scoperto che Flack era recluso nel City of Las Vegas Detention Center (Centro di Detenzione della Città di Las Vegas). E’ stato arrestato nelle ultime ore della notte di Giovedi 5 Marzo con l’accusa di guida in stato di ebbrezza, avendo guidato più di 21 miglia (circa 34 Km) oltre il limite di velocità oraria, e senza fermarsi davanti ad un veicolo di emergenza.

Nel pomeriggio di Venerdi 6 Marzo, è stato rilasciato su cauzione. Poco dopo, ha rilasciato una dichiarazione ai media che è la seguente:

“Ho partecipato al Draw Party al Pure Venerdi sera e poi ho incontrato mio fratello, che era volato a Las Vegas per l’ Heads Up. Ero convinto che la prossima tappa a cui avrei partecipato fosse la sera successiva intorno alle 8pm. Sono stato fermato per alta velocità e mi sono rifiutato di sottopormi all’etilometro quando mi è stato chiesto. Non ho idea di perché sia stato scritto che non mi sono fermato davanti ad un veicolo di emergenza. Non c’erano veicoli di emergenza nei dintorni, oltre che la macchina della polizia. Un test, fatto al Las Vegas PD, ha poi rilevato nel sangue un contenuto di alcool pari a zero. Ho anche fatto le analisi del sangue, dato che non ho nulla da nascondere. Sono stato sotto mandato di cattura per 6 ore poi sono stato rilasciato. Sto sempre attento a non guidare dopo aver bevuto. Mi dispiace di non aver potuto giocare nell’ NBC Heads Up e spero di essere invitato l’anno prossimo in questo prestigioso evento.”

La breve dichiarazione ha negato due delle tre accuse, nonostante il City of Las Vegas continui a elencare le infrazioni che egli avrebbe commesso. In più, la dichiarazione dice che egli sia stato al party Venerdi sera, in realtà la festa si è tenuta Giovedi sera.

Mentre Flack nega di esser andato via con l’auto dalla festa ubriaco e dichiara che il suo livello di alcool era pari a zero, è stato fatto presente da diversi partecipanti al draw party che è stato sorpreso a bere alcool alla festa solo poche ore prima dell’incidente con la polizia. Il giocatore di poker online Andrew Robl è stato tra coloro che hanno scritto nel blog riguardo agli shots di tequila che ha bevuto con Flack al party e che Flack “ha finito per diventare un po’ brillo” Comunque, solo poco tempo dopo che è stata rilasciata a dichiarazione di Flack, Robl ha cancellato le sue dichiarazioni scritte nel blog, senza dare alcuna spiegazione.

Flack è piuttosto conosciuto nel circuito torneistico come uno che si lascia andare a grosse bevute su base regolare, tuttavia la sua asserzione che non beve e guida potrebbe davvero essere onesta. Molte delle osservazioni da coloro che erano al draw party sono speculative o, nel caso di Robl, una dichiarazione potrebbe essere vera, ma anche no.

Per ora, Flack ha dovuto fare un racconto dettagliato al dipartimento di polizia di Las Vegas ed al tribunale, e poco della verità può essere realmente conosciuta dai media prima che i verbali saranno resi pubblici.