Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Tornei | Tornei di Poker Online

Gli eventi 13-16 delle SCOOP. Tra i vincitori Khan e Mizrachi

Condividi
Durante l suoi settimo e ottavo giorno, la Spring Championship of Online Poker (SCOOP) aveva in palio $3 milioni per i suoi sfidanti ai tornei. I giocatori si sono collegati da tutto il mondo su PokerStars per avere l’opportunità di giocare a razz, stud, mixed games, e standard no-limit hold’em, ma molti eventi hanno visto vincitori molto conosciuti. Con nomi del calibro di Michael Mizrachi, Hevad Khan, e Daniel Alaei a reclamare i titoli SCOOP, è stato più di quanto gli organizzatori potessero chiedere.

Con ciò, diamo una occhiata a questi 4 eventi, formati da 12 tornei e giocatisi negli ultimi giorni.

Evento 13: FL Razz

Il Razz porta al tavolo una specie particolare di giocatore, quello che cerca un tipo di azione che sia allo stesso tempo molto eccitante ed che scuota l’animo. Nonostante si dica che bisogna essere molto forti per potersela cavare nei tornei di razz, i giocatori che si sono sfidati per la sezione high stakes dell’Evento 13 sono stati 117. Questi hanno pagato un buy-in di $2100 per competere per un montepremi di $234,000, che ha superato di gran lunga i $150K garantiti. Solo 12 di questi giocatori si sono piazzati a premio, e di questi gli ultimi 8 si sono sfidati al tavolo finale. Questo gruppetto d’elite contemplava molti giocatori famosi, compresi Barry Greenstein , Josh Arieh, Daniel Alaei, e Justin Smith.

Nonostante Smith si sia piazzato all’8° posto, Arieh al 6°, e Greenstein al 3°, è stato Alaei che, giocando come “steamraise” è arrivato all’heads-up con adanthar . Alaei ha cominciato la sfida con la chip leader, ma adanthar è riuscito a ri-ottenerla per un po’, e quindi Alaei l’ha riguadagnata, ha messo in pericolo l’avversario ed i due sono giunti alla mano finale. adanthar è andato all-in al sesto giro ed aveva 10-9, ma Alaei aveva 10-7 ed ha vinto il titolo SCOOP.

1° posto: steamraise ($63,765)
2° posto: adan°ar ($43,290)
3° posto: barryg1 ($32,760)
4° posto: 7CardRyon ($22,230)
5° posto: gunning4you ($16,380)
6° posto: nitbuster ($12,285)
7° posto: GrowingPains ($9,945)
8° posto: Boosted J ($7,605)

Nella sezione medium stakes dell’evento, il buy-in di $215 è stato pagato da 713 giocatori, portando il montepremi a $142,600, molto più che i $100K garantiti. Solo 104 partecipanti si sono piazzati a premio, ma gli ultimi due hanno lottato per avere la parte più grossa, e alla fine dimmmmi1 è riuscito ad ottenere il titolo.

1° posto: dimmmmi1 ($26,737.00)
2° posto: raconteur ($19,251.00)
3° posto: betgo ($14,260.00)
4° posto: netix ($10,695.00)
5° posto: get crunk ($7,130.00)
6° posto: denimmined ($4,991.00)
7° posto: CyberCow ($3,208.50)
8° posto: GB2005 ($2,139.00)

La sezione low stakes dell’ Evento 13 prevedeva un buy-in di $22 ed ha visto la partecipazione di 2,945 giocatori, che hanno superato alla grande i $25K garantiti ed hanno creato un montepremi per il low stakes razz di $58,900. Ma alla fine la sfida per il titolo si è risolta tra sole due persone, con l’identità del vincitore poco chiara fino a che Anubis147 non ha preso la chip leader e non si è più guardato indietro, battendo alla fine AJB444 per aggiudicarsi la vittoria del titolo SCOOP.

1° posto: Anubis147 ($8,443.00)
2° posto: AB444 ($7,943.00)
3° posto: Zockerdima ($5,301.01)
4° posto: GeraldoCesar ($4,123.01)
5° posto: Fire Grill ($2,945.01)
6° posto: millwall13 ($1,767.01)
7° posto: frenchylucky ($883.51)
8° posto: rideja ($530.11)

Evento 14: NLHE 6-max

Quello che tantissimi giocatori attendevano era un altro torneo no-limit hold’em senza rebuys, ed i tavoli six-handed sono stati per loro manna dal cielo. Il livello high stakes di questo evento ha visto un buy-in di $5200 ed ha portato ai tavoli 331 giocatori, per rendere il montepremi di $1,655,000, che ha ben superato i $1.25 milioni garantiti da PokerStars. Una volta che 36 giocatori si sono piazzati a premio, Peter Eastgate, che rappresentava il Team PokerStars, si è aggiudicato il 24°posto.

Ma quando è giunto il momento del tavolo finale, era Sifosis ad essere chip leader, anche se non è durato a lungo, L’heads-up è toccato a Hoss_TBF e garompon, con il primo chip leader. In ogni caso, i due si dono accordati per un chop con i rimanenti $25K, ma questo non ha accellerato in alcun modo il torneo. La fine infatti è giunta dopo quasi due ore, con A[d]-8[d] di garompon che teneva testa a K[d]-10[s] di Hoss_TBF. Sul board nessun aiuto, e garompon si è aggiudicato l’enorme montepremi di $328K.

1° posto: garompon ($328,295.52)
2° posto: Hoss_TBF ($288,846.98)
3° posto: < ($190,325.00)

4° posto: gator93 ($132,400.00)
5° posto: Sifosis ($99,300.00)
6° posto: agriffrod ($66,200.00)

Il buy-in di $530 previsto per il torneo NLHE medium stakes, ha visto la partecipazione di 1,714 giocatori che hanno costruito un montepremi di oltre $857,000, superando i $500K garantiti. La fetta più grossa del montepremi attendeva i vincitori all’ heads-up finale. Roach11 ha cominciato con una grossa chip leader ed ha ottenuto la vittoria su Unst0pab13.

1° posto: Roach11 ($134,977.50)
2° posto: Unst0pab13 ($100,697.50)
3° posto: gavz101 ($74,987.50)
4° posto: Thorladen ($49,277.50)
5° posto: charder30 ($33,594.40)
6° posto: doncarignano ($19,196.80)

Ed infine c’è stato il torneo low stakes da $55 di buy-in, che ha dato accesso a giocatori di ogni calibro e bankroll per un totale di 8,301 partecipanti. Questi hanno portato ad un montepremi di $415,050 lasciando i $250K garantiti sotto un mucchietto di polvere virtuale. Ben 1,500 finalisti si sono aggiudicati parte del premio, ma è stato Hevad Khan a tener duro con la chip leader in cima alla classifica fino al tavolo finale dove si è cimentato in un severo under dog nell’heads-up. I due si sono dati battaglia e RaiNKhAN si è ritrovato vincitore di un prestigioso titolo SCOOP, che lo ha spinto a scrivere in chat alcuni messaggi eccitati risoltisi con un “Oh man, I’m so happy.”

1° posto: RaiNKhAN ($58,107.01)
2° posto: Max Katz ($40,467.38)
3° posto: jmw71785 ($28,015.88)
4° posto: calexc123 ($16,602.01)
5° posto: da ItchY 84 ($8,301.01)
6° posto: MrSmokey1 ($5,188.13)

Evento 15: 8-Game Mixed

Invece dell’evento five-game HORSE, molti giocatori desideravano cimentarsi in un’azione da mixed-game ancora più contorta, e l’ 8-game event ha dato loro ciò che cercavano, contemplando in ordine: limit 2-7 triple draw, limit hold’em, limit Omaha 8, razz, 7-card stud, stud 8, no-limit hold’em e pot-limit Omaha. Questi giocatori non si sono lasciati intimidire da questo format ed infatti ben 84 giocatori hanno pagato il buy-in di $4,175 e tra questi c’erano i più grandi nomi del poker. Mentre Daniel Negreanu è arrivato in bolla al tavolo finale ma si è comunque piazzato a premio, è stato MUSTAFABET ad essere in testa all’inizio del tavolo finale.

Ma gli unici due che si sono sfidati in heads-up sono stati 7x6 e pycb, il primo in chip, cosa che non ha fatto la differenza. Dopo un’ora e mezzo di azione altalenante, la partita si è risolta in una mano di razz con un pycb traballante in fiches con coppia di Q, non abbastanza per il tris di what is 7x6, che ha vinto il torneo.

1° posto: what is 7x6 ($100,800)
2° posto: pycb ($67,200)
3° posto: MUSTAFABET ($50,400)
4° posto: canes3418 ($33,600)
5° posto: MyRabbiFoo ($25,200)
6° posto: Jaqueline ($18,480)

I $425 del buy-in del torneo 8-game medium level ha visto 444 anime coraggiose farsi avanti, formando un montepremi di $177,600e superando i $150K garantiti. E SLOPPYKLOD, uno di quelli che arrivati al tavolo finale con meno fiches, ha sfidato e battuto teacuppoker aggiudicandosi il titolo.

1° posto: SLOPPYKLOD ($33,744)
2° posto: teacuppoker ($24,864)
3° posto: osten ($18,204)
4° posto: needurstake ($12,432)
5° posto: MOJOEX1 ($8,880)
6° posto: SirWatts ($5,683.20)

Ed il buy-in più basso disponibile per l’ 8-game mix era di soli $44, una offerta accettata da 2,178 giocatori. Il montepremi di $87,120 ha superato i $25K garantiti ed ha permesso parte del premio a 390 finalisti. Ma gli ultimi due giocatori che si sono dati battaglia sono stati Thehoffa e TheBigViking, il primo dei quali si è aggiudicato il titolo.

1° posto: Thehoffa ($13,721.41)
2° posto: TheBigViking ($10,018.81)
3° posto: Mr. KY ($7,405.21)
4° posto: SebbyG1 ($4,971.61)
5° posto: OniK ($3,049.21)
6° posto: King Kanius ($1,556.84)

Evento 16: 7-Card Stud

L’ultimo evento di questa intensa due-giorni è stato il 7-card stud, e la versione high stakes ha trovato il favore di 51 giocatori per un buy-in di $3,150. Il montepremi è arrivato a $153,000, superando di poco i $150K garantiti da PokerStars. Nonostante i giocatori fossero così pochi, ci è voluto un bel po’ per arrivare al tavolo finale, che è iniziato con Hoss_TBF chip leader.

I due finalisti sono stati NEWYLUCK e jmonnett, l’ultimo dei quali è partito chip leader e non ha mai dato tregua all’avversario. L’ultima mano ha visto NEWYLUCK all-in con un progetto chiuso di scala e coppia di due, ma jmonnett lo ha battuto con una coppia di 8.

1° posto: jmonnett ($56,610)
2° posto: NEWYLUCK ($38,250)
3° posto: in_da_riva ($22,950)
4° posto: skalexjung ($15,300)
5° posto: Hoss_TBF ($11,475)
6° posto: Lenny ($8,415)

Per la sezione medium stakes, con buy-in di $320, un totale di 56 giocatori è arrivato ai tavoli, un numero non molto più alto di quelli che hanno partecipato alla sezione high-stakes. Il montepremi era di $103,200, giusto qualche migliaio in più dei $100K garantiti, ma è stato buono abbastanza per i giocatori. E quando si è arrivati all’heads-up, il famoso The Grinder (Michael Mizrachi) aveva un vantaggio di 2-a-1 su JohnnyDepp. Non c’ è voluto molto perchè The Grinder battesse l’avversario e reclamasse la vittoria.

1° posto: The Grinder ($19,608)
2° posto: JohnnyDepp ($14,448)
3° posto: FinalFence ($10,836)
4° posto: slakexjung ($7,740)
5° posto: goleafsgoeh ($5,160)
6° posto: Operga ($3,612)
7° posto: Splinter59 ($2,580)
8° posto: MickBt23 ($2,064)

Ed a concludere l’azione è stata la versione low buy-in dello stud event, che richiedeva un buy-in di $33 ai 1,592 giocatori che hanno voluto partecipare. Il montepremi è arrivato a $47,760, ben oltre i $25K garantiti offerti all’origine. Ma alla fine, è stato pjk713 ad arrivare al tavolo finale con la chip leader, che gli è valsa un posto anche nell’heads-up, tuttavia EgyptPharaoh alla fine ha avuto la meglio.

1° posto: EgyptPharaoh ($7,428.68)
2° posto: pjk713 ($6,694.92)
3° posto: mikef777 ($4,537.21)
4° posto: putr1 ($4,537.21)
5° posto: The1Messiah ($2,388.01)
6° posto: sonajero ($1,432.81)
7° posto: blakd005 ($955.21)
8° posto: De Thlefsen ($477.61)

Così si sono conclusi altri due giorni delle SCOOP, anche se ne restano ancora diversi prima che il ciclo di tornei si concluda. Con i satelliti disponibili per tutti i tornei e accessibili ad ogni livello di bankroll, è il momento di prenderti la tua chance di ottenere alcuni dei milioni di dollari ancora in palio.

Scarica PokerStars ora, ed utilizza il codice commerciale “POKERWORKS” ed il codice bonus “First2008” per qualificarti ed ottenere $25 extra nel tuo account, un bonus del 100% su ogni deposito fino a $50,ed i freerolls settimanali da $2,000.