Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Poker Live | Poker in TV

High Stakes Poker- Stagione 5, Episodio 11

Condividi
La scorsa settimana abbiamo visto la fine di un ciclo di quattro settimane dove il gioco del poker, per la maggior parte, ha lasciato molto a desiderare, in particolar modo visto che doveva seguire le orme di quelle che sono state probabilmente le migliori sei settimane di gioco che High Stakes Poker abbia visto nella sua quinta stagione.

Questa settimana ha visto un nuovo cast di protagonisti al tavolo, compresi i veterani di High Stakes Doyle Brunson, Phil Laak, Eli Elezra, Tom “durrr” Dwan, ed il non professionista “Silent” Mike Baxter, assieme ai nuovi giunti Dario Minieri, David “Viffer” Peat ed il dirigente discografico Alan Meltzer.



Dwan ha rilanciato la prima mano a $3,000 con 8-6 serviti. Sia Elezra, con A[d]-2[d], che Meltzer, con K[c]-9[c], hanno chiamato. Il flop è arrivato con 10-5-4 e due quadri. Elezra, con un ottimo progetto di colore, ha puntato $16,000, una over bet per un piatto da $11,400. Dwan ha rilanciato a $46,200, ed Elezra, cercando di stabilire da subito le regole, è andato all-in! Dwan è stato costretto a foldare la sua mano.

Nella mano successiva, tutti hanno foldato fino a Brunson in piccolo buio, che ha completato il buio con J[h]-5[h].

Dario Minieri ha poi rilanciato a $3,600 con K-4 serviti, e Brunson ha scelto di chiamare e mettere alla prova il giovane giocatore. Comunque, il flop di 2-3-10 ha spinto Brunson a checkare, e Minieri si è aggiudicato il piatto con una continuation bet di $5,600.

Dwan è tornato alla carica nella mano successiva, rilanciando a $3,000 con coppia di 5.

Doyle Brunson, che non ha sentito che era stato fatto il raise, voleva effettuarne uno con 7-6, poi si è limitato a chiamare, cosa che il commentatore Gabe Kaplan ha definito una violazione delle regole di High Stakes Poker ma, visto che nessuno si è lamentato, la cosa è stata permessa. Il flop è stato 6-3-2, con due picche. Dwan ha puntato $6,200 e Brunson ha chiamato. Il turn ha portato il 10[d] (un secondo quadri), e Dwan ha sparato un’altra cartuccia, questa volta di $16,400 in un piatto da $21,200.

Brunson ha chiamato ancora una volta, portando il piatto a $54,000. Il river ha dato un terzo quadri, l’8, e dopo che entrambi i giocatori hanno checkato, Brunson si è aggiudicato il piatto

Nella pausa prima della mano successiva, Kaplan ha notato che il mix di tre giocatori iper-aggressivi come Elezra, Dwan e Minieri dovrebbe garantire un sacco di azione nella seconda parte di episodi. Elezra ha aperto la mano successiva chiamando con K-10 serviti.

Brunson lo ha seguito con K-10 (quadri), anche Peat ha chiamato con 8[h]-4[h], ma Dwan ha rilanciato a $6,200 con 6[h]-3[h]. solo Brunson ha chiamato il raise. Dopo il flop con 6-A-9 con un cuori e nessun quadri, Dwan ha fatto una continuation bet di $12,200 con $16,800 già in mezzo, e ha vinto quando Brunson ha foldato.

Phil Laak, dopo esser stato canzonato per non aver giocato nessuna mano, ha rilanciato a $2,300 con A[c]-8[c. Comunque, dopo che Dwan ha risposto con re-raise a $9,300 con 10-5 serviti (!), Laak ha timidamente foldato.


Peat ha cominciato l’azione nella mano successiva chiamando con Q[s]-9[s]. Brunson ha completato la puntata in piccolo buio con 5[c]-4[c] e Minieri ha checkato con i suoi 9[h]-5[h]. Il flop ha portato Q-3-9, con due cuori. Brunson ha checkato e Minieri ha puntato $2,600 in un piatto da $4,000. Peat, con doppia coppia alta, ha rilanciato a $9,000, Brunson ha foldato e Minieri ha risposto con un re-raise a $23,500 con la sua coppia media e progetto di colore.

Anche se Kaplan si è complimentato con Minieri per il suo gioco creativo e inusuale, la conseguente 4-bet di Peat di $105,000 ha costretto Minieri a foldare.

Nella mano successiva, Peat ha semplicemente chiamato con A[s]-K[s], e lo stesso hanno fatto Meltzer (A[c]-J[c]), Elezra (8[s]-3[s]), Minieri (piccolo buio con 7-3) e Laak (che ha checkato il grande buio con 7-4).

Il flop ha portato K-9-Q, con due fiori. Con un piatto di $7,600, Peat ha puntato $2,000 con top pair-top kicker. Meltzer, con un enorme progetto, ha rilanciato a $10,000 e Peat ha chiamato, mentre gli altri hanno lasciato perdere. Il turn con 2[h] non è stato d’aiuto per Meltzer, ma dopo che Peat ha checkato, ha puntato $25,000 nel piatto da $25,600. Peat ha chiamato ancora, e dopo il 6[h] arrivato al river, entrambi i giocatori hanno checkato, e Peat ha vinto i $75,600 in ballo.

Ancora, Elezra ha rilanciato a $4,000 con coppia di K dopo che Meltzer aveva chiamato con 9-7.

Minieri ha risposto con re-raise a $13,000 con A[h]-9[h], e appena Elezra ha riesaminato le proprie carte, si è lasciato sfuggire che non le aveva guardate bene prima di fare la sua puntata. Elezra allora ha semplicemente chiamato il raise di Minieri, lasciando il piatto a $29,600. Il flop è stato 8-8-K, ed Elezra ha checkato, nella speranza di indurre un buon bluff da parte di Minieri. Comunque Minieri ha checkato. Il turn con la Q[c] non ha cambiato granché, e dopo che Elezra ha checkato ancora una volta, Minieri ha dato una smossa al piatto con una puntata di $14,500. Eli Elezra ha chiamato subito ed il river ha dato A[s].

Elezra ha quindi puntato $35,000, ma Minieri, nonostante avesse hittato un Asso al river, ha fatto un buon fold.

Laak ha aperto con la mano successiva con una puntata di $2,200 con Q[h]-6[h], ricevendo il call di Peat (K-10), Dwan (A-2 di quadri) e Meltzer (J-2). Il flop è stato A-3-10, con due cuori.

Con un piatto di $10,400, Peat ha puntato $5,500, che Dwan e Laak hanno chiamato. Il turn ha portato il 7[h], che ha dato il colore a Laak, ed un progetto di colore per Peat con K[h]. Laak ha fatto puntato quasi l’ammontare del piatto con $25,900 dopo che Dwan ha checkato e gli altri due concorrenti hanno scelto di foldare.

Elezra ha fatto una live straddle nella mano successiva, e Minieri ha rilanciato a $5,500 con coppia di 10. Peat ha tentato un re-raise a $16,500 con A[d]-4[d], Mike Baxter ha scelto di foldare la sua coppia di 7, Elezra ha foldato la sua straddle e Minieri ha risposto con un flat-call.

Il flop ha portato J-A-2, ed entrambi i giocatori hanno checkato. Il 5[s] è arrivato al turn, e Minieri ha rifiutato di abboccare all’esca che Peats ha lasciato con il suo check post flop. Peat ha checkato ancora. Il river è stato un 6[s], e Minieri ha checkato di nuovo, per poi fare un altro ottimo fold quando Peat ha fatto una value bet di $25,000.

Dopo che Meltzer ha vinto un piccolo piatto con una puntata aggressiva post-flop, Dwan ha rilanciato nella mano successiva di $3,000 con A-10.

Meltzer ha chiamato con A[d]-7[d] e lo stesso ha fatto Baxter con Q-J serviti. Il flop è stato 9-3-6, con due cuori. Meltzer, essendosi accaparrato il piatto della mano precedente con un’aggressività post-flop, ha puntato $6,000 nel piatto da $11,600. Baxter ha rilanciato a $16,000 e Meltzer ha chiamato. Dopo la k[s] del turn, Meltzer ha checkato, e Baxter ha continuato il suo gioco con una puntata di $25,000 nel piatto da $43,600.

Meltzer ha foldato la sua mano, e Baxter si è preso tutto.

La mano finale nella serata ha visto Peat in live straddle. Dwan ha rilanciato a $6,000 con 7[d]-3[d], Meltzer ha chiamato con A[c]-3[c], e lo stesso ha fatto Elezra con A[s]-10[s]. Il flop è stato 8-4-A, con due quadri. Dwan, con progetto di colore e $22,400 nel piatto, ha puntato $14,600. Meltzer ha chiamato, e quindi Elezra ha rilanciato a $45,000 (!).

Dwan ha chiamato, e Meltzer, con un kicker più piccolo, è stato costretto al muck. Il turn con un J[h] non ha cambiato nulla, ed entrambi i giocatori hanno checkato, lasciando i $127,000 del piatto in palio per il river, che ha dato una K[s]. Dwan, avendo mancato il progetto, ha puntato $57,300, ma Elezra, mostrando ancora una volta l’intenzione di resistere all’aggressività di Dwan, ha chiamato, ed ha vinto il piatto di $241,600.

Nell’insieme, questo episodio ha ospitato un bel po’ di aggressività da parte di molti dei partecipanti, compresi i due non professionisti, che hanno mostrato di non essere impauriti nel buttarsi nella mischia con i professionisti. Elezra ha dimostrato subito di non aver timore di vedersela faccia a faccia con Dwan, che è stato il giocatore dominante della stagione finora.

E se questo è solo l’assaggio di quello che possiamo aspettarci per il resto della stagione, a partire da ora dovrebbe essere una trasmissione davvero interessante. Arrivederci alla settimana prossima!