Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | World Series of Poker | WSOP

WSOP Evento 29 $10K Heads-Up WC - Wolpert Supera Duthie in Finale

Condividi
Anche se la maggior parte delle discussioni vertono da ieri sul tanto atteso $50K H.O.R.S.E. E sul main event da $10K NLHE grandi emozioni sono state offerte dal $10K Heads-Up World Championship. L’elevato buy-in, il peculiare formato ed il limite massimo di 256 iscritti hanno reso questo un torneo riservato solo agli specialisti del testa a testa.

Il limite di 256 giocatori è stato tranquillamente raggiunto creando un monte premi da $2’406’400 ed un conseguente primo premio da $625K. Solo i migliori 32 sono tornati a casa con un premio.

Al Day 2 si sono ripresentati i migliori 64 giocatori che erano sopravvissuti ai primi tre rounds giocati nella prima giornata. Giocatori quali Brock Parker e Jason Mercier non sono riusciti a guadagnarsi un secondo bracciale venendo presto eliminati così come Steve Zolotow, Mike Caroed Yevgeniy Timoshenko.

Nel terzo giorno di gara si ripresentavano solo otto finalisti che ripartivano dal Round 6 con queste sfide dirette:

Leo Wolpert v. Dustin Woolf
Jamin Stokes v. Johnny Chan
Nathan Doudney v. Bryan Pellegrino
John Duthie v. Steve O’Dwyer

La prima partita a finire è stata quella di Doudney v. Pellgrino che ha premiato John Duthie con un posto in semifinale. Dustin Woolf è stato eliminato da Leo Wolpert e Chan ha perso l’occasione di arrivare all’undicesimo bracciale facendosi eliminare da Jamin Stokes.

Si sono pertanto venute a definire queste semifinali:

Nathan Doudney v. John Duthie
Leo Wolpert v. Jamin Stokes

Da queste sono emerse i due finalisti, John Duthie e Leo Wolpert che sono tornati a giocare martedì 16 con 3’840’000 chips a testa a bui da 15K/30K. Il primo match è stato a favore di John Duthie. Il match 2 è stato molto più lungo - ben 94 mani - e solo dopo questa maratona Leo Wolpert è riuscito a vincere riportandosi sull’uno a uno. Tutto sarebbe stato deciso nel terzo ed ultimo match.

Questo è iniziato lentamente ma Wolpert ha lentamente incrementato il proprio vantaggio. Duthie è però riuscito a trovare un importante raddoppio più avanti nel corso della sfida. Tanto non è bastato per vincere la gara dato che proprio quando il recupero sembrava compiuto, Wolpert ha vinto la mano decisiva. John Duthie si è dovuto accontentare di un comunque dignitoso secondo posto da $386’636.

Leo Wolpert ha vinto l’evento 29 portando a casa un premio da $625’682.