Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Persone nel Poker | Facce da Poker

Dove Sono Ora – Vince Van Patten

Condividi
Vince Van Patten, è la voce del “boom del poker", ma sia lui che la sua famiglia hanno avuto una carriera televisiva che va ben oltre un semplice annunciatore. In altere parole, ci sono ancora molte storie da leggere su PokerWorks - “Dove Sono Ora”. Vince Van Patten ha avuto una bella carriera televisiva e anche due belle carriera su campi verdi, sul panno verde da poker e sull’erba dei campi da tennis. Van Patten ci racconterà che non tutte le storie di poker sono uguali.

Vince Van Patten è nato da Dick e Pat Van Patten il 17 Ottobre, 1957 a Long Island, NY. Dick Van Patten è un attore molto conosciuto per aver interpretato diversi ruoli in TV come “Eight is Enough,” “Sanford and Son,” “Happy Days,” e più recentemente, “Arrested Development.” Sul grande schermo è apparso in alcuni film di Mel Brooks come “Spaceballs” e “Robin Hood: Men in Tights.” Sua madre era una ballerina che girava il mondo con una compagnia conosciuta con il nome di June Taylor Dancers, tutto questo dalla metà degli anni 40 fino al 1970. Inutile dire che c’era molto talento in questa famiglia, che non ha risparmiato neanche I figli. I fratelli di Vince, James e Nels, nonché due zii e un cugino, sono tutti attori.

Il padre di Van Patten non ha mai forzato I propri figli ad entrare negli affari di famiglia, e li ha sempre lasciati liberi di fare ciò che più lì rendeva felici. Tuttavia, l’agente del padre vide qualcosa in Vince, e dopo aver chiesto a suo padre diverse volte di farlo diventare un attore, ha ceduto. A nove anni Vince ha fatto il suo debutto in televisione, in uno spot per il dentifricio Colgate. Da lì in poi per I prossimi 6 anni è apparso in più di 30 spot pubblicitari. All’età di 16 anni è andato a Los Angeles con la famiglia dopo che il padre era stato preso in una sit com. E’ qui che Van Patten è passato dagli spot da 30 secondi alle sitcoms e film. Van Patten apparse nei più famosi e popolari spettacoli della televisione a quei tempi, includendo “Bonanza.”

Mentre si costruiva una carriera da attore, contemporaneamente se ne stava costruendo un’altra – da giocatore di tennis.

Nella storia dello sport, un sacco di storie interessanti hanno a che fare con lo sport. Molti giocatori iniziano a giocare molto giovani, e non tutti riescono a diventare campioni e finisco per lasciare la carriera dopo I 20anni. Nessuno di questi giocatori poi si concentrava nel diventare sia un tennista che un attore. Virtualmente è impossibile diventare bravi in entrambe le cose, ma Van Patten ha sconfitto le probabilità riuscendo a fare entrambe le cose. Nel 1979 Van Patten è stato nominato rookie dell’anno dall’Associazione Professionisti di Tennis, meglio conosciuta come ATP tour. Il punto più alto della sua carriera è arrivato nel 1981 quando ha sconfitto il leggendario John McEnroe, vincendo il Seiko World Super Tennis tournament in Tokyo, Giappone. E’ strano pensare a quanto avrebbe potuto diventare forte se solo si fosse concentrato unicamente sul tennis.

Dopo avere concluso la sua carriera da tennista ha proseguito con quella di attore, e durante questo periodo che si è avvicinato al poker. Durante le pause delle riprese dei film, giocava a poker con i membri del cast. Dal set si è passati a giocare a casa, con alter persone. Quando il poker è iniziato a divenire popolare in questo decennio, una nuova società nominata World Poker Tour era in cerca di annunciatori televisivi per i loro tornei settimanali. Mike Sexton è stato preso subito, in quanto voce più conosciuta nel campo dei giochi. Quando fu chiesto a Van Patten, subito prese la palla al balzo. Aveva una buona conoscenza del poker con tutte quelle partite sul set e a casa, e i produttori del WPT scelsero lui per il suo carisma e bell’aspetto. Van Patten sarebbe quindi diventato il commentatore del più famoso programma di poker di quel decennio. Una delle vallette Van Patten, era Shana Hiatt, nonché sua sorellastra, ebbe il lavoro al WPT show.

Le partite casalinghe di Van Patten sono diventate molto famose, e suo padre ha ospitato il leggendario Hollywood Poker games. Naturalmente la sua reputazione è aumentata dopo essere diventato il commentatore del World Poker Tour. Le sue partite di poker erano le più famose di Hollywood. Per questo, Van Patten ha preso il soprannome di “King of the Hollywood Home Game.” Coloro che sono stati invitati e hanno giocato con Van Patten, sono I suoi amici James Woods, Ben Affleck, Matt Damon, e Tobey Maguire.

Vince gioca live poker nei casino frequentemente, mentre il WPT svolge le riprese lo si più trovare ai tavoli di No Limit Holdem quando è in città per le World Series of Poker.

Nel 2007 Van Patten ha collaborato con il libro “Picasso Flop” con lo scrittore misterioso Robert J. Randisi. Il libro, che ruota intorno ad una serie di omicidi, ha ricevuto recensioni favorevoli. Van Patten è anche sponsorizzato, giusto per la cronaca, da Hollywood Poker, dove gioca spesso. Egli continua a recitare mentre si diletta nella produzione e regia.

Maggiori Risultati in Tornei

12-Jun-2007 $ 1,500 No Limit Hold'em - Shootout
38th World Series of Poker (WSOP) 2007, Las Vegas 82nd $ 6,757

15-Nov-2006 WPT Father and Sons Tournament
2006 World Poker Finals, Mashantucket 6th

01-Mar-1995 $ 5,000 No Limit Hold'em - Championship Event
LA Poker Classic IV, Los Angeles 9th $ 5,200