Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Il Mondo del Poker

Johannes Jorgensen Vince il “Poker In The Sky Event”

Condividi
L’11 Settembre si è svolto un evento unico, Party Poker e Ace Magazine si sono uniti per creare il primo torneo nei cieli - ‘Poker in the Sky’. Ed è questo quello che ha reso questo torneo così speciale? E’ stato veramente un evento ad alta quota, si è giocato a 50 metri d’altezza – nei cieli di Copenhagen!

Rilanciare sopra la folla, era lo slogan di questo torneo - Poker in the Sky – le carte erano letteralmente “in aria” quando si è partiti sopra al Municipio di Copenhagen. Tutto è iniziato non appena 22 giocatori sono stati innalzati a 50 metri d’altezza da una gru a pizza del Municipio, con una folla di curiosi che dal basso spiavano l’evento. Trai giocatori presenti c’erano due celebrità locali, il vincitore Danese del programma ‘Survivor’ e uno speaker radiofonico.

Manca invece il vincitore del braccialetto delle “Europe WSOP”, la celebrità Danese di poker Theo Jorgensen, rimasto a terra dopo che ha rinunciato all’evento una settimana prima che cominciasse, rivelando la sua paura per le altezze come causa della sua rinuncia. Ma un altro Jorgensen chiamato Johannes ha dimostrato di poter avere la meglio su tutti spingendo più volte le sue chips nel piatto mentre scherzava dicendo, “Forse Theo si sta facendo vecchio.”

Il 24enne Johannes Jorgensen, giornalista da Copenhagen, ha battuto I suoi avversari e ha vinto il primo premio che consiste in un pacchetto premio dal valore di $13,000, per il “PartyPoker World Open V” di Otobre a Londra.

Esaltato dalla vittoria e dell’altitudine, Jorgensen ha detto: “il fatto che si giocasse così in alto sicuramente ha aggiunto un elemento diverso nel mio gioco. Non ho paura delle altitudini e sono un fan del bungee jumping, quindi ho preso di mira I giocatori che non vedevano l’ora di scendere da lì sopra, giocando in maniera aggressiva! In più, ho preso di mira quelli con meno esperienza. Sono sicuro che c’erano giocatori migliori di me lì sopra, ma ho cercato di stargli alla larga. La strategia ha funzionato.” Inoltre ha aggiunto una considerazione riguardo il pacchetto appena vinto e quindi sull’evento che lo aspetterà a Londra, “Sono felice di aver vinto un pacchetto per il World Open V – e se questo evento si svolgesse comunque a 50 metri di altezza, penso di dover avere comunque seri problemi contro giocatori del calibro di Mike Sexton e Tom Dwan!”

Il commentatore di poker Jesse May è stato uno degli spettatori che ha detto, “L’idea di giocare a 50 metri di altezza è stata spettacolare ed è stato incredibile vedere tutta quella folla raccolta sotto. Congratulazioni a Johannes, farà parte del World Open. Deve essere fantastico ricevere dei pocket rockets nel cielo!”

Johannes Jorgensen volerà a Londra con il suo pacchetto premio da $13,000 per il PartyPoker World Open V, che si svolgerà dall’11 al 15 Ottobre. Si sfiderà contro molti pro, tra I quail il mese prossimo ci saranno gli ‘Ambasciatori del Poker’ Mike Sexton e Tom ‘Durrrr’ Dwan .