Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | World Series of Poker | WSOPE

JP Kelly Vince l’Evento Numero 1 delle WSOPE di Londra

Condividi
Le inaugurali World Series of Poker Europe del 2007 ebbero un’affluenza incredibile di giocatori nonostante I pochi eventi, ma poi non si è avuto un incremento significativo nel 2008 WSOPE. Ma nel primo dei Quattro eventi del 2009 WSOPE, I giocatori si sono presentati in tanti, facendo registrare un vero record di partecipanti per l’evento numero 1.

Event 1 - £1,060 No-Limit Hold’em - buy-in è stato ridotto di £500 rispetto l’anno prima. Facendo in modo di far registrar più persone. Ciò ha funzionato nel Day 1, facendo registrare 295 giocatori. Si è iniziato a giocare ten-handed prima di passare al nine-handed.

Nel primo dei due giorni si sono viste facce molto note, come Phil Hellmuth, Erik Seidel, Barry Greenstein, John Duthie, Roland de Wolfe, Andy Bloch, Brandon Cantu, David Ulliott, Jeff Madsen, Jean-Robert Bellande, Raymond Rahme, e Neil Channing. Alla fine del giorno sono rimasti in 40, a metà del livello 9, e J.P. Kelly si trovava in testa.

Nel second giorno altri 313 giocatori si sono seduti ai tavoli, per un totale di 608, facendo aumentare il montepremi a £608,000 diviso tra i primi 63. Tra la folla si sono visti Chris Ferguson, John Juanda, Annette Obrestad, Doyle Brunson, Howard Lederer, Antonio Esfandiari, Arnaud Mattern, Men Nguyen, Jeff Lisandro, e Allen Cunningham . Alla fine della giornata erano rimasti in 49 con Stephane Hansen in testa.

Così, 89 giocatori sono ritornati per partecipare al Day 2 fino al raggiungimento del final table, un lungo giorno. La zona bolla è arrivata quando I giocatori sono scesi a 64. A questo punto Ray Rahme e Robert Lim vedono un flop di 6♣-9♥-7♥, e quando Rahme va all-in, Lim fa call rischiando l’eliminazione. Lim mostra due assi, ma Rahme mostra due nove per il set, e un 4♠ al turn e un 10♦ al river chiudono i giochi. Lim viene eliminato in bolla, 64esimo.

Proseguendo, Goran Gratte è il primo ad essere pagato, uscendo in 63esima posizione (£2,006), e altri volti noti che lo hanno seguito sono stati Nicolas Levi in 60esimo (£2,006), Markus Golser 49esimo (£2,359), John Juanda 43esimo (£2,803), Ray Rahme 25esimo (£4,153), e Chris Ferguson 15esimo (£6,980). Dopo che Toni Huynh esce in 11esima posizione (£9,381), gli ultimo 10 giocatori sono stati posizionati in un solo tavolo aspettando l’ultima eliminazione. L’ultima eliminazione avviene quando Ganesh Bathmanathan va all-in con A♠-7♥ e Richard Allen chiama con A♣-K♦. Board J♦-2♦-9♦-2♠-4♣, e Bathmanathan esce decimo vincendo £9,381.

Ecco il tavolo finale pronto per il giorno successivo:
Seat 1: Fabien Dunlop 538,000
Seat 2: James Tomlin 49,000
Seat 3: William Martin 122,500
Seat 4: Richard Allen 332,000
Seat 5: Anthony Roux 88,000
Seat 6: Adnan Alshamah 121,000
Seat 7: JP Kelly 317,500
Seat 8: Thor Drexel 77,000
Seat 9: Neil Suarez 217,500

Il gioco riprende con una o due mani giocate prima che Tomlin spinge all-in preflop con A♣-7♠. Martin reraised all-in con A♠-K♠, e Drexel chiama l’all-in con A♦-K♥. Quando esce il board J♣-K♣-4♣-4♦-8♠, Martin e Drexel dividono il pot, ma James Tomlin viene eliminato in nona posizione, £13,115.

Poco dopo, Drexel si contra contro Roux, il quale fa poker di donne contro il full house di Drexel, raddoppiando così le sue chips. Questo ha lasciato Drexel short con soli 25K. Allora decide di andare all-in preflop con coppia di donne, una mano ottima per un double-up. Ma Alshamah e Roux giocano e vedono un flop di J♠-A♦-10♦. Alshamah va all-in, e prontamente c’è il fold di Roux. Alshamah mostra A♥-K♣ per la top pair. Un J♦ al turn da un po’ d’aiuto, ma un 3♣ al river chiude I giochi, e Thor Drexel esce in ottava posizione, £14,835.

La prossima mossa è quella di Martin, sceso ormai a 100K stack. L’all in viene fatto con A♠-J♠, e Dunlop chiama con due sette. Board K♦-9♥-4♣-4♠-3♣, e William Martin eliminato in settima posizione, £17,535.

Suarez a questo punto decide che sia il suo turno di rischiare l’eliminazione e lo fa pre flop con coppia di quattro. Ma sfortunatamente per lui, Dunlop si trovava nello small blind con coppia di kappa. Board 8♣-7♣-8♦-5♥-Q♦ non cambia niente, Neil Suarez si porta a casa £21,700 per il sesto posto.

Dunlop stave prendendo il largo con le chips, avvicinandosi a quota 1 milione mentre i suoi avversari si trovavano circa a 350K.

Lo short stack era Roux, che finalmente decide di provarci con coppia di dieci, ma questa volta Kelly con coppia di kappa fa il call. Board A♠-9♣-2♠-Q♦-2♦, ed è la fine per Anthony Roux, che esce in quinta posizione vincendo £28,181.

A questo punto, Dunlop arriva a 1.2 milioni. Allen a questo punto manda I resti con A♠-4♥. Kelly chiama con coppia di nove, e il dealer gira 8♣-3♠-Q♦-4♠-2♣. La coppia di Quattro non basta, e Richard Allen esce in quarta posizione vincendo £38,499.

Kelly lentamente stave risalendo, mentre Alshamah non aveva la stessa fortuna. Alshamah finalmente decide di farsi coninvolgere nell’azione rilanciando preflop, e mentre Kelly passa, Dunlop contro rilancia dal big blind all-in. Alshamah chiama l’all-in con K♥-Q♠, e Dunlop mostra A♥-8♥. Il flop 5♦-K♣-2♣ aiuta Alshamah, ma un A♣ al turn riporta in vantaggio Dunlop. Un 4♥ al river dichiara I giochi finiti per Adnan Alshamah, che esce terzo, £55,468.

Heads-up finalmente:
Fabien Dunlop 1,365,000
JP Kelly 498,000


Kelly subito parte con un double-up con A-10 contro A-5 di Dunlop, che assieme ad altri piatti vinti riequilibrano la situazione, capovolgendola quasi. Ma Dunlop ritorna in corsa con un double-up con 7-3 e un 3 esce al flop ed un altro al turn facendo scoppiare gli assi di Kelly.

Ma Kelly ritorna lentamente in gara. Dunlop in leggero vantaggio, vede un flop con Kelly di Q♦-10♥-7♦, a questo punto Kelly punta, Dunlop rilancia, e Kelly va all-in. Dunlop chiama subito con J♦-2♦ per il flush draw, ma Kelly mostra K♦-8♦ per un miglior draw con il kappa. Un 5♣ al turn non cambia le cose, ma il 3♦ al river da a Kelly il flush draw vincente. Dunlop rimane così con 19K.

Dunlop doubled up una volta, e ci riprova con 9♦-4♥. Kelly chiama con Q♦-J♥, e il board esce Q♥-Q♣-10♣-6♠-K♠. Kelly vince la mano con tris di donne, e Fabien Dunlop finisce secondo vincendo £84,512.

John-Paul Kelly (JP) vince il suo secondo braccialetto delle “World Series of Poker”, dopo aver vinto il primo nel 2009 WSOP, nell’Event 20 di quest’estate. Il giovane Britannico ha vinto il suo secondo braccialetto nel primo evento delle WSOP Europe event del 2009, conquistando un altro braccialetto d’oro e £136,803 per la sua vittoria.