Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Il Mondo del Poker

Il Phil Hellmuth Show Arriva a Londra Questo Fine Settimana

Condividi
Il mondo del poker è fatto di migliaia di giocatori, alcuni dei quali non si sente mai parlare, e altri invece che si trovano costantemente sotto la luce dei riflettori come like Phil Hellmuth.
Diversi volume sono stati scritti sul famoso cattivo ragazzo, ma di sicuro in una stessa frase non vedrai mai scritte le parole noioso e Hellmuth insieme.

Da quando lasciò l’Università del Wisconsin per inseguire una carriera di poker, Phil Hellmuth
entrò sulla scena del poker nel 1989, quando a soli 24 anni divenne il più giovane vincitore del main event delle WSOP. Nel corso degli ultimi 20 anni, Hellmuth ha dimostrato a se stesso di essere uno dei migliori giocatori al mondo di poker e uno dei soli tre giocatori ad aver vinto te braccialetti alle WSOP nello stesso anno.

"Mi aspetto grandi cose," Phil ha detto, e ha dimostrato che queste aspettative possono essere raggiunte, ha fatto la storia quando è stato il primo giocatore a vincere 11 braccialetti alle World Series of Poker, senza nominare i suoi 5 piazzamenti nei primi dieci nel World Poker Tour. Indipendentemente dalla sua immagine al tavolo da monello, non si possono negare i suoi record ad Hellmuth. Con oltre $7,000,000 vinti in tornei in carriera, libri, e il merchandise, hanno reso Phil uno dei più forti e famosi giocatori di poker nel mondo.


E’ difficile da capire l’immagine pubblica di Phil, noto per la sua volubile immagine; stuzzica e suoi avversari e gli lancia parole non proprio carine. Ma Phil è così sopratutto davanti ad una bad ed è ovvio che il suo nickname sia"The Poker Brat"(il cattivo ragazzo). Ma poi domandi a Phil cosa cambierebbe nel mondo e ti ritrovi una risposta che non rispecchia quella immagine da cattivo ragazzo, dicendo; “Mi piacerebbe che le persone vedessero negli altri solo il bene. Credo che se così fosse, non ci sarebbero più guerre, omicidi e crudeltà.” Commentando se stesso, dice, ‘Ho molta strada da percorrere prima di arrivare dove vorrei, ma quando sono al mio meglio sono in grado di vedere il bene anche nei peggiori giocatori là fuori. A volte è dura, ma riesco a trovare sempre qualcosa di positive in loro.”

Una cosa che nessuno può dire su Phil Hellmuth, che è noioso. L’essere Sponsorizzato da Ultimate Bet Poker gli ha aperto le porte per divenire un ambasciatore del poker e lo fa in grande stile. Nelle 2008 WSOP, Phil Hellmuth ha fatto il suo ingresso nel Main Event vestito da militare accompagnato da alcune belle ragazze poco vestite da militari. L’ingresso rifletteva tema usato da UltimateBet nel 2008, con l’aiuto della pubblicità Ultimate Bet Poker è diventato uno dei siti di poker più famosi e riconosciuti nel mondo del poker.
Anche quando Phil si è schiantato con la macchina da corsa di Ultimate Bet fuori dal Rio hotel e casino quell’anno,causando danni per migliaia di dollari, Phil, con il suo charm di sempre, ne esci incolume, dando ai giornali altro da scrivere.

Al via delle 2009 WSOP, c’erano molti suoi fan, non solo per l’eccitamento per il più grane torneo di poker del mondo, ma la domanda era “Cosa avrebbe fatto Phil quest’anno?” Il problema è avendo messo in scena quello spettacolo 2008, ora Hellmuth avrebbe dovuto fare lo stesso ogni anno. Non poteva più entrare nel Main Event come tutte le persone normali. I Fan e spettattori si aspettano uno show – e Phil Hellmuth è la persona adatta a fare questo.

Rispettando l’immagine da Imperatore che I suoi fan gli attribuiscono, per le 2009 WSOP Hellmuth ha fatto il suo ingresso al Rio vestito da Julio Cesare. Protetto da Centurioni Romani, Phil era anche circodnato da muse che gli tiravano petali di rose davanti al suo cammino – vestite di niente, solo body paint. La grande entrata di quest’anno era per celebrare l’anniversario dei 10 anni di Ultimate Bet Pokers e I 20 di Phil, per invitare giocatori ad entrare nel suo impero a Las Vegas e competere per “$10 million dollar special Main Event bonus”. Tuttavia Hellmuth quest’anno non è riuscito ad aggiungere alla sua collezione un altro braccialetto, ma è riuscito ad avere tanta attenzione su di lui come quanto I November Nine del final table, provando il fatto che non c’è bisogno di vincere per essere una star nel più grande poker show del mondo.

Quindi Hellmuth ci concederà il bis? Dimostrando a tutti che non riserva I suoi spettacoli solo per Las Vegas, facendo un ingresso spettacolare anche nelle World Series of Poker Europe, Sabato 26 Settembre, 2009 al “Casino of the Empire”.

Mentre non si a ancora nulla su cosa abbia pianificato Phil, ma il suo ingresso a Londra dovrebbe essere spettacolare, nelle WSOPE di quest’anno. L’anno scorso a Londra, è andato sopra un bus a due paini con 12 modelle con lui e il suo nome stampato sopra, e ha ospitato un concorso dove i londinesi erano invitati a vestirsi come Phil al loro ingresso alle WSOPE. Quindi quest’anno tutti a Londra attend le nuove buffonerie di Phil.

I fan del Poker avranno molte occasioni di vedere Phil cosa combinerà quest’anno quando entrerà alle 12:30pm di Sabato, 26 Settembre, 2009 a 5-6 Leicester Square. Sicuro ci saranno moltissime foto, Phil poserà alle 12:50pm in Leicester Square e fuori il “Casino of the Empire” circa alle 1:00pm. Per quelli che non vogliono perdersi un solo minute dello show di Phil, sarà giù a Whitecomb St., e pio girerà a sinistra per Panton St, poi ancora a sinistra per la zona ovest di Leicester Square; sarà accolto dal suo entourage all’angolo di Leicester Square e poserà per le foto. Lo show di Phil continuerà all’interno del “Casino at the Empire”, dove sarà accolto da bellissime ragazze che poi l’accompagneranno al suo posto nel Main Event.

E’ stato chiesto a Phil cosa cambierebbe ami nel mondo del poker? La sua risposta è stata, “Cercare un mondo per far capire meglio il poker alle persone che non lo condividono. Credo che se tutte le persone capissero il poker, allora diventerebbe più seguito del Golf. Voglio dire chiunque di qualsiasi età (John Bonetti-71, Daniel Negreanu -25), sesso, religione, razza o nazionalità possono giocare e amare questo gioco. La prestanza fisica non è necessaria nel poker. Puoi usare la tua mete per giocare a poker.”

Una cosa su questo proposito, mettendo in scena questi show nei grandi eventi di poker, nessuno può dire che Phil non sta cercadno di portare l’attenzione mondiale sul poker.