Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Persone nel Poker | Facce da Poker

Il Mistero di Isildur1

Condividi
Nel corso di poche settimane, un nome ha catturato l’attenzione mondiale del poker online - Isildur1. Il vero nome di questo giocatore non è ancora stato rivelato, anche se è stato detto che gioca da un pc dalla Svezia. E gioca agli highest stakes più alti che il mondo del poker online offre, sfidando gente del calibro di Phil Ivey e Patrik Antonius per milioni di dollari, facendo registrare nuovi record per quanto riguarda i piatti più alti mai visti.

Isildur1 ha cominciato a creare lo scompiglio negli high stakes nel mondo del poker online nel mese di Ottobre, dove sembrava essere arrivato dal nulla per sfidare i migliori giocatori sui tavoli di Full Tilt Poker. Ma fino alla seconda settimana di Novembre no ha fatto molto notizia. Ma da allora Isildur1 si è sfidato con Tom “durrrr” Dwan in diverse lunghe sessione, in tavoli dove è difficile trovare giocatori che si siedono. L’8 Novembre c’è stao un incontro tra loro che ha visto Dwan perdere più di $1.2 million contro il nuovo arrivato e altri $600K il giorno dopo, tutto questo ai tavoli di $500/$1,000 no-limit hold’em. Le altre sessioni tra il 10 e l’11 Novembre ha visto lo sconosciuto uscire in attivo, mentre Dwan ha perso altri $1.2 million.

Nei giorni successivi, altri giocatori hanno giocato contro Isildur1, tra cui Phil Galfond, Brian Townsend, Phil Ivey, Ilari Sahamies, David Benyamine, e Patrik Antonius. Townsend e Benyamine sono usciti vincenti, ma Isildur1 ha dimostrato di tenr testa a migliori pro proprio come Dwan.

Ma il vento poi è cambiato per Isildur1 il 16 Novebmre, quando ha perso $2.7 million contro Antonius. Quella notte è stata giocata la mano più grande della storia nel mondo del poker online, e Antonius ha raccolto quasi un piatto di $878,958.50 in una partita PLO quadno è andato all-in sul board di Q♠-7♥-5♥-A♦ con A♥-6♥-Q♣-9♠ contro A♠-K♠-Q♦-10♥ di Isildur1. Il river è stato un 8♦, dando ad Antonius la scala e la vittoria.

Ci sono voluti solo pochi giorni per infrangere quel piatto da record. E’ successo durante un altro piatto di $500/$1,000 pot-limit Omaha tra Antonius e Isildur1, l’azione è iniziata con un flop di 5♣-4♠-2♥. Antonius decide di andare all-in con A♥-3♠-K♠-K♥ avendo floppato la scala, e Isildur1 chiama con 6♦-7♦-8♥-9♠ per il draw. Turn 5♥ e 9♣ al river, così la mano di Antonius resiste facendogli vincere un piatto da $1,356,946.50.

Le partite di high stakes poker sono continuate nei giorni successivi, e i giochi sembrano essere in azione ogni giorno con Isildur1 che cerca di confrontarsi con i migliori al mondo.

Ma la domanda rimane sempre quella, chi si nasconde dietro a Isildur1. Ci sono varie voci nel mondo del poker riguarda alla sua identità, che vanno dall’indentità nascosta di un altro giocatore ignoto chiamato “martonas” oppure il più conosciuto Todd Brunson. Altri giocatori lo hanno avvicinato ad un giocatore Svedese di nome Victor Blom; Shaun Deeb ha recentemente confermato questa ultima ipotesi in una intervista con il giornalista Francese Benjamin Gallen. Deeb non solo ha affermato che Isildur1 sia Blom ma che vive vicino a “martonas” e che hanno discusso di strategie e mani giocate prima di intraprendere partite come quelle contro Dwan.

Barry Greenstein sembra avere un’opinione personale su Isildur1 che ha postato su PokerRoad forum. “Non è un giocatore noto al pubblico momentaneamente, ma ha fatto molto bene nelle partite head-up nei siti Europei. Ha appena iniziato a giocare nei siti Americani…I Credo che inizierà a giocare live quando sarà un po’ più anziano, dato che gli piace giocare a poker tutto il giorno.”

Isildur1 non rilevando la sua identità, ha sicuramente guadagnato pubblicità. Giocando con questo velo di mistero nelle partite più alte nel mondo del poker online a scatenato l’interesse di tutti a sapere il suo nome e il suo volto, e ne l frattempo, ha fatto parlare di se ai maggiori media di poker. Ma avrà bisogno di giocare negli high stakes sempre, cercando di non andare rotto, facendo capire a tutti che è in grado di rimanere nelle partite di high stakes a vita e che non sono stati solo 15-minuti di fama, scomparendo così da sotto la luce dei riflettori.