Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Notizie Calde

Oggi, tante notizie interessanti

Condividi
Oggi, abbiamo raccolto per voi, alcune notizie interessanti provenienti dal mondo del poker:

Usa, per Minieri batosta da duecentomila dollari.
Brutto colpo per Minieri agli High stakes. Il tavolo televisivo che mette a confronto i migliori giocatori del mondo nella variante cash game non è andato bene per il campione romano. Minieri ha perso tutti i duecentomila dollari dell’iscrizione, e il grosso del bottino è finito nelle tasche di Tom Dwan. Decisivo un all in da 159 mila dollari del romano: troppo debole la coppia di tre mostrata da “Supernova”, questo il soprannome del giocatore griffato PokerStars, battuta dai due Kappa di Dwan. “Il gioco aggressivo di Minieri – ha dichiarato lo statunitense subito dopo la mano – è spettacolare da vedere, ma alla fine lo ha portato alla sconfitta”.
Fonte: Poker Sky

BIGpoker.it sarà Main Sponsor dell’Italian Video Game Award 2010.
Tutti gli appassionati di video giochi e gioco online lo conoscono bene, stiamo parlando dell’Italian Video Game Award, la cui terza edizione prevista appunto per il 2010, sta vivendo i preparativi che la porteranno ad accogliere i giochi più innovativi e le soluzioni di intrattenimento per pc e consolle più moderne ed all’avanguardia.
L’Italian Video Game Award 2010, manifestazione completamente “made in Italy” organizzata da Sprea Editori, permetterà alle case produttrici di video giochi, di mostrare i propri ultimi prodotti, i quali verranno poi valutati attentamente e giudicati da una giuria d’eccezione, composta dalle più importanti testate giornalistiche del settore, come The Games Machine, Giochi per il Mio Computer, PSM, Xbox Magazine Ufficiale, Nintendo Ufficiale, che metteranno i propri migliori esperti a disposizione dell’evento.
Verranno scelti alcuni giochi per ciascuna categoria, e gli stessi videogiocatori avranno la possibilità di far sentire la propria voce esprimendo la propria opinione in merito.
Un evento che riguarda i video games a tutto tondo quindi, non escluso il settore del gioco online, e proprio a sottolineare questo legame, sponsorizzando come Main Sponsor l’Italian Video Game Award 2010, sarà BIGpoker.it, la piattaforma per giochi online, che offre non solo giochi di poker, ma anche skill games, giochi di casino, gratta e vinci, bingo e scommesse online; ed in questa occasione BIGpoker.it coglie la palla al balzo per trasmettere un messaggio, sottolineando l’importanza di vivere il gioco online come un divertimento, un’occasione per sfidarsi e passare il tempo in modo piacevole.
Fonte: Play Bonus Casino

Il poker? Antistress.
In una società sempre più frenetica, con un livello di stress sempre più elevato, l’università di Montreal McGill sembra aver trovato un semplice rimedio contro lo stress, il gioco del poker.
Lo stress è una forma di adattamento del nostro organismo a diversi fattori ambientali, psicologici, fisici o alimentari che portano appunto l’organismo a modificare la produzione di particolari ormoni che vanno a interagire con numerose funzioni vitali.
Gli ormoni che vengono secreti dalla ghiandola surrenale in abbondanza in seguito a situazioni di stress sono diversi, lo studio si è incentrato sull’ aumento a livello circolatorio di cortisolo, gli effetti sono l’elevata pressione arteriosa, disturbi del sonno, depressione.
I ricercatori, hanno dimostrato che i pokeristi concentrandosi sulla partita e dimenticandosi per qualche ora dei problemi quotidiani, a fine partita riportavano un abbassamento del livello di cortisolo in circolo di quasi il 17%. Questo tipo di beneficio è possibile ampliarlo a diversi giochi di logica, ma la certezza scientifica al momento arriva solo da studi apportati sul gioco del poker.
Da oggi è possibile affiancare all’idea di relax oltre ai centri benesse anche le sale da poker?
Fonte: Riviste Poker

Isildur1 non è ancora “finito”.
Dopo la pesante sconfitta subita contro Brian Hastings, che gli è costata più di un milione e mezzo di dollari, Isildur1 si è riseduto ai limiti più alti, scontrandosi con Ilari ziigmund Sahamies.
Il risultato nella sostanza non è cambiato, visto che a mutare è stata solo la cifra che lo svedese è riuscito a perdere in una sessione nemmeno troppo lunga. Poco oltre 300.000$ sono andati nelle casse di Sahamies e così il passivo totale di questa giornata infernale per Isildur1 è di circa 2 milioni di dollari. Per la cronaca il finnico ha poi strappato qualche decina di migliaia di dollari anche all’acerrimo nemico di Isildur1, Tom durrrr Dwan.
Personalmente però credo che la favola di Isildur1 sia destinata a svanire in poco tempo, sempre che il bankroll dell’anonimo scandinavo non sia già del tutto esaurito. Lo dico a prescindere da queste ultime pesantissime sconfitte, ma la convinzione mi viene dal fatto che Isildur1 sembra ormai non saper cambiare il suo modo troppo aggressivo di giocare e quindi è facilmente “leggibile. Quando prova a mutare la sua tattica, cercando di essere meno loose, si vede che è come un “pesce fuor d’acqua”.
Altro indizio che mi fa pensare alla sua attuale situazione non perfetta, è che sembra non sapere bene cosa fare. Il suo continuo mutare modo di gioco e cambiare variante, come il suo giocare lunghe sessioni e addirittura abbandonare i tavoli di heads-up, per buttarsi sui 6-max, denota (devo insistere che è un mio modo di vedere la questione) una certa confusione mentale e come si sa, quando non si è pienamente tranquilli, al tavolo di poker, aumentano di molto le possibilità di sconfitta.
Tutto questo non significa che Isildur1 sia davvero finito, anche perché più di una volta ha dimostrato di potersi rialzare, anche se stavolta dovrebbe risorgere dalle proprie ceneri… un pò come “L’araba Fenice”.
Fonte: Poker Video

Italian Poker Tour: a Nova Gorica la finale.
Al Casinò Perla a Nova Gorica in Slovenia si svolgerà molto presto l’ultimo girone dell’IPT (Italian Poker Tour) previsto dal 18 al 22 di marzo. Il tour sponsorizzato da Pokerstars.it, con il suo 2° appuntamento oltre frontiera che ne terminerà la stagione, iniziato nel mese di giugno del 2009 con una serie di nove tappe che si sono svolte in due casinò italiani, tra cui il Casinò di Sanremo e il Casinò di Venezia coinvolgendo anche quello oltre frontiera nel quale si terrà la finale al Casino Perla.
Un vero successo, sia a livello di tornei sia di numero di partecipanti, che ha visto esplodere i vari eventi di giocatori del poker in attesa di accomodarsi ai tavoli, una media di più di 350 partecipanti all’evento principale (Main Event) con un buy-in di 2.200 euro e numeri da primato raggiunti nei vari casinò italiani con oltre 480 partecipanti ad evento, infatti, l’Italian Poker Tour oramai è considerato uno dei più importanti eventi del poker presenti in Italia, con una continua e crescente richiesta di centinaia di iscritti e appassionati del poker.
Gli organizzatori di questo evento, la Pagano Events, hanno saputo gestire tutti i tornei del poker e il campionato nel migliore dei modi, essendo anche esperti del settore del poker da diversi anni, la quale azienda è gestita dal famoso giocatore del poker Luca Pagano, sponsorizzato da qualche tempo da Pokerstars.
Il Main Event che si terrà in Slovenia è da considerarsi importantissimo per quanto riguarda la classifica dei giocatori dell’Italian Poker Tour (IPT), essendo le posizioni non troppo distanziate tra di loro: In prima posizione troviamo Stefano Puccilli (Italia) con 1307 punti, seguito da Matthew Perrins (UK) con 1260 punti e in fine in terza posizione un altro italiano, Giovanni Salvatore con 1075 punti. Il vincitore di questo evento riceverà come premio al prossimo European Poker Tour di Sanremo, una sponsorizzazione, Pokerstars.it, per tutta la stagione, pari ad un valore di 20.000 euro. 
Il programma del torneo a Nova Gorica è elencato di seguito:
- Dal 15 al 17 Marzo satelliti main event con buy in 230+20 euro, alle 15.00 e alle 20.00 
- Dal 18 al 22 Marzo Evento Principale (Main Event) buy in 2000+200 euro, alle 14.00
- 20 Marzo side event buy in 1000+100 euro alle 17.00
- 21 Marzo side event buy in 500+ 50 euro alle 15.00
- 23 e 24 Marzo All stars of poker special event alle ore 15.00 
l Main Event e l’All stars of poker special event saranno trasmessi in televisione.
Fonte: Casino Web