Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | World Series of Poker | WSOP

Jonathan Duhamel Vince il WSOP Main Event ed il Bracciale per il Canada

Condividi
"Grazie a tutti per essere stati qui, è un sogno diventato realtà," ha detto Duhamel. "Non so cosa pensare, non so cosa dire" ha commentato Duhamel a conclusione del Gran Finale che ha posto fine ai quattro mesi di Main Event delle World Series of Poker 2010.  "Ole! Ole! Ole! Ole!" risuonano i cori dalla sezione dei tifosi di Duhamel mentre lui posa per le foto e incassa gli $8,944,310, che gli cambieranno la vita. I suoi tifosi lo hanno sollevato per mostrarlo alle telecamere si tutto il mondo.  

Il denaro non sarà però la sola cosa che cambierà la sua vita. Duhamel è il primo canadese della storia a vincere il Main Event delle World Series of Poker Main nei 41 anni di storia dell’evento e solo il sesto non americano a riuscire nell’impresa. A soli 23 anni il professionista di poker è già sponsorizzato da PokerStars e pronto ad affrontare il mondo. La sua impresa è ancora più prestigiosa se si pensa che ha soffiato il titolo di primo canadese a vincere il Main Event delle WSOP al suo famoso connazionale Daniel Negreanu.  Duhamel sarà sotto i riflettori, sulla bocca di tutti e modello per i sogni di molti per tutto il prossimo anno.

John Racener e Jonathan Duhamel erano gli ultimi due giocatori ancora in gara tra i November Nine quando lunedì sera si sono affrontati nel Penn & Teller Theater al Rio Hotel di Las Vegas nel Nevada.  Prima che il tavolo finale avesse inizio, Dan Harrington e Erik Seidel sono stati inseriti nella Poker Hall of Fame mentre Frank Kassela veniva ufficialmente riconosciuto WSOP Player of the Year.

L’heads-up è durato 43 mani con Duhamel in vantaggio per 6 a 1 su John Racener quando la sfida è iniziata.  Racener è riuscito in un raddoppio quando Duhamel è andato all-in con K[h]-4[c] e Racener si è trovato a chiamare con Q[d]-Q[s] dal big blind. Il board ha dato J[h]-8[d]-6[c]-2[h]-7[h] e Racener ha raddoppiato a 36.9 Milioni.  Il resto è stato tutto un declino per Racener anche se è riuscito ad intermittenza a riprendersi qualche chips salendo fino a 43.25 milioni.

Dopo una lunga serie di limp e fold da parte di Racenert, il suo stack si trovava ormai ridotto a 14.95 milioni quando Duhamel è andato all-in con A[s]-J[h] e Racener ha chiamato all-in con K[d]-8[d]. Il board non ha dato nulla di buono per Racener: 4[d]-4[c]-9[s]-6[c]-5[c].

John Racener ha portato a casa $5,545,955 per il suo secondo posto.