Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Persone nel Poker | Facce da Poker

Presenta il Poker alla Tua Dolce Metà

Condividi
Poco dopo aver iniziato a giocare a poker online ho subito capito che sottraeva tempo prezioso alla relazione con mia moglie. Giocavo principalmente MTT che richiedono 4-5 ore o più se si arriva in fondo. Questo ha iniziato ad influire sulla nostra relazione. Lei non poteva capire perché io preferissi passare le ore davanti al computer invece che rilassarmi sul divano con lei.

Si è rivelato un vero dilemma.

Ho contratto il virus del poker perché mi piaceva la natura competitiva del gioco. Le partite dal vivo poi introducono aspetti sociali che rendono il poker ancora più piacevole. Ho pensato che una partita casalinga tra amici l’avrebbe aiutata a capire e magari ad accettare la mia passione per il poker.

Un mio amico organizzava mensilmente una partita casalinga ed io ho portato con me mia moglie. Se hai mai giocato una partita casalinga saprai che lo scopo ultimo non è guadagnare soldi. Lo scopo è mettere a segno un bluff memorabile o infliggere una bad beat ad uno dei tuoi amici. Gli stakes sono solitamente bassi e non c’è tanto denaro da rischiare. È tutto solo un sano divertimento.

Puoi sempre chiacchierare con gli amici e discutere di come sono state giocate le mani quando vieni eliminato o magari anche di cose che non hanno nulla a che vedere con il poker. È un evento sociale più che altro. Questo è il modo in cui ho introdotto mia moglie al poker. Lei ha subito apprezzato l’aspetto sociale ed ha così compreso meglio quello che io stavo facendo. Mi ha fatto un sacco di domande sul gioco e perché facevo una cosa o l’altra. Abbiamo iniziato a giocare più partite casalinghe e lei ha addirittura creato un account per il poker online su alcuni degli stessi siti dove gioco io per migliorare il suo gioco e divertirsi.

Noi giochiamo su PokerStars e Full Tilt Poker principalmente per la grande circolazione di giocatori, la varietà di giochi e la scelta di tornei. Molti noti professionisti giocano su Full Tilt come ad esempio Allen Cunningham, Mike Matusow, Phil Ivey e Gus Hansen per fare qualche nome. Raramente ti capita l’occasione di giocare contro un famoso professionista di poker. Lo puoi invece fare ogni giorno su Full Tilt Poker. Ci piace anche giocare su Bodog poker. Bodog offre scommesse sportive e giochi da casinò come craps, blackjack, pai-gow, roulette e molti altri tra i più favoriti oltre al poker. Tutti e tre questi siti offrono satelliti per alcuni tra i maggiori tornei di poker del mondo inclusi WSOP, Aussie Millions, e WPT. E ognuno di questi siti ha un esclusivo bonus di iscrizione per PokerWorks.