Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Poker Live | Poker nei Casino'

Houssam vince il WPT Marrakech 2011

WPT Marrakech
Condividi

Bertrand Grospellier e Jonathan Duhamel stavano già assaporando la vittoria quando il marocchino Mohamed Ali Houssam gliel'ha portata via da sotto il naso.

Mohamed Ali è infatti il vincitore di questa spettacolare tappa del WPT disputata nel lussuoso casinò di Marrakech e porta a casa un primo premio da 81.130 €.

I protagonisti più attesi dopo il fantastico day 3 hanno infatti deluso la folla di spettatori: "Elky", rimasto short dopo una mano sfortunata, ha provato in tutti i modi a ricostruire lo stack ma il sogno si è infranto quando, all’ennesimo push, il call di Ourini con AK non ha dato alcuno scampo al suo T9 offsuited; Jonathan Duhamel continua a giocare ancora per un po', ma il suo repush da trenta big blinds con QT non può nulla contro la coppia di dieci di Martinov.

Al marocchino seguono il connazionale Toufik Ourini e Maksim Martinov, che si aggiudicano lo stesso premio assegnato ad Houssam per via del deal avvenuto con i tre giocatori rimasti. Dietro di loro si piazza il francese Arnaud Mattern, già 14° nella tappa di Amneville del WPT, Hassan Fares (terzo marocchino al tavolo finale) e Rodney Assous.

Si può quindi certamente affermare che il paese ospitante ne esce davvero vittorioso, con un contingente capace di piazzare tre rappresentanti ai primi cinque posti e di trasformare l’heads up finale in una sorta di derby. Grospellier e Duhamel si aggiudicano invece l’ennesimo risultato di livello che va ad aggiungersi ad una carriera costellata da vittorie e guadagni milionari.