Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Notizie sul poker | Eventi di Poker | EPT

EPT Grand Final: guida il cileno Yunis, bene gli italiani

Condividi

Il day 1b del PokerStars e Montecarlo Casino European Poker Tour Grand Final ha visto ai nastri di partenza 394 giocatori che hanno portato il totale degli iscritti a 665. Finisce la giornata con lo stack maggiore il cileno Nicolas Yunis che imbusta 191.700 chips e comincerà il day 2 come leader provvisorio avendo superato il ceco Kabrhel che aveva chiuso ieri con poco meno di 170.000 gettoni.

Tantissimi i volti noti presenti oggi, inclusi tanti rappresentanti del Team PokerStars Pro.
Ana Marquez, Fatima Moreira De Melo, Humberto Brenes, Pius Heinz, Marcel Luske e Jason Mercier passano tutti al day 2 mentre Lex Veldhuis, Victoria Coren, Jonathan Duhamel ed Eugene Katchalov sono invece nella lunga lista dei player out.

Italiani bene durante questo day 1b: se da un lato escono Palumbo, De Dominicis, Fundarò, Caramatti e Bonavena, dall'altro proseguono la loro corsa un ottimo Isaia (139.600), Bianco (71.600), Della Tommasina (60.200), Leonzio (58.800), Benelli (53.200), Guidetti (42.300), Bordignon (41.400), Falanga (34.300), Lonigro (31.900), Guerra (31.400), Dato (30.700), Grangure (30.400) e Venneri (15.000).

Bene anche i Team PokerStars Pro nostrani con Dario Minieri che chiude a 94.700 gettoni, Massimiliano Martinez che imbusta 63.400 ed Alessandro De Michele che ripartirà con 49.800chips.

Altri giocatori che a fine giornata imbustano una buona dote di chips sono Tom Marchese (112.000), Ilan Boujenah (119.000), Matt Perrins (95.100) ed Annette Obrestad (82.400).

Con un primo premio da €1.500.000 la battaglia si preannuncia serratissima. Il day 2 avrà inizio domani alle 12.00.