Regole del poker

Regole del 7 Card Stud

Seven Card Stud

Nel Seven Card Stud Poker ogni giocatore deve mettere un ante per partecipare. L'ante crea il piatto e l'ammontare dell'ante dipende dal limite del gioco. Ad ogni giocatore vengono distribuite delle carte individuali, a cominciare dal giocatore alla sinistra del dealer. L'azione procede in senso orario a partire dalla carta più bassa la quale deve mettere il bring-in. Nel gioco del 7 card stud ogni giocatore, a turno, ha la possibilità di:

1. Lasciare,
2. Chiamare il bring-in,
3. Rilanciare (nel round iniziale il primo rilancio non è considerato un rilancio ma un completamento).

* Ad ogni giocatore vengono distribuite due carte coperte e una scoperta, (quella scoperta viene chiamata 'door card'). La carta più bassa - scelta in ordine alfabetico di seme - clubs (fiori), diamonds (quadri), hearts (cuori), spades (picche) - da il via all'azione con una puntata chiamata 'bring-in'. L'ammontare del bring-in è relativo al limite del gioco.

* La carta successiva, scoperta, è conosciuta come 4th street, e la combinazione più alta da il via all'azione. Se in questo round appare una coppia, il giocatore/i ha la possibilità di: 1) fare check, 2) puntare lo il limite minimo, 3) puntare il limite massimo. Esempio: $4 - 8 stud. Il giocatore A fa coppia con la sua door card. Il giocatore A può fare check, puntare $4, o puntare $8. Se il giocatore A punta $4, il giocatore B ha la possibilità di chiamare $4 e rilanciare $8 in più per un totale di $12, o solo chiamare $4 o chiamare e rilanciare $4.

* La carta successiva, scoperta, è comunemente chiamata 5th street. Se un giocatore punta, deve puntare la grandezza del limite massimo.

* La carta successiva, scoperta, è comunemente chiamata 6th street, le regole per le puntate sono le stesse della 5th street.

* L'ultima carta distribuita rimane coperta, e viene chiamata 7th street o 'river', le regole per le puntate sono le stesse della 5th street.

Nel Seven Card Stud Poker si contano le cinque migliori carte. Regole del 7 Card Stud

Seven Card Stud Hi/Lo Regular

La struttura è identica a quella del 7 card stud - con alcune differenze. I giocatore possono chiudere il punto più alto possibile (high hand) e quello più basso (low hand) per vincere tutto o parte del piatto, non ci sono combinazioni qualificabili per la low. Un'altro fattore del gioco che è simile al RAZZ, è che una volta distribuite le prime tre carte, la carta più alta deve mettere il ‘bring-in'. Dopo che la quarta carta è stata distribuita, la mano più bassa dà il via all'azione. Se appare una coppia nelle prime quattro carte distribuite, rimane il limite minimo, l'unico stud game che consente il limite massimo con una coppia in fourth street è il 7 card stud. I giocatori possono usare qualsiasi combinazione delle cinque carte per la high e cinque carte per la low. Gli assi valgono per la high o per la low.


7 Card Stud 8 or Better

Il 7 Card Stud 8 or better, a cui ci riferiamo comunemente con 7 card stud hi/lo, si gioca come il 7 Card Stud ad eccezione del fatto che il giocatore cerca di fare la mano più alta o più bassa o entrambe. Inoltre in ‘fourth street' nel caso in cui compaia una coppia, tutti i giocatori hanno la possibilità di scommettere o il limite minimo o quello massimo. In caso contrario tutte le scommesse ed i rilanci devono essere pari al limite minimo

La mano bassa deve qualificarsi mostrando cinque carte che vadano dall'otto in giù per vincere metà del piatto. Se non ci sono combinazioni qualificabili per la mano bassa, la mano alta migliore vince tutto il piatto. Possono essere usate qualsiasi cinque carte per la high e qualsiasi cinque per la low. Gli assi valgono per la high o per la low.