Cookies on the PokerWorks Website

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies on the PokerWorks website. However, if you would like to, you can change your cookie settings at any time.

Continue using cookies

Strategia di poker | Strategia per Principianti

Tutorials bwin - Vivi Il Sogno Del Poker Con Un Satellite

Stampa
Condividi
Grazie ai tanti, tantissimi siti di poker, gli appassionati di questo nobile gioco hanno la possibilita’ di giocare grandi eventi, anche a livello globale, senza spendere fortune per partecipare. I pokeristi con un pizzico di esperienza sanno che questa condizione ideale è resa possibile grazie ai famosi “Satelliti” organizzati dalle migliori poker room.

La vittoria di un satellite di un livello medio/alto ti porta nei migliori casinò delle più belle capitali del mondo, dove ti troverai a partecipare ai tornei di poker più importanti come l’European Poker Tour (EPT) e le World Series of Poker (WSOP) di Las Vegas. In Italia, tutte le poker room offrono satelliti che permettono di vincere posti ai tornei di poker italiani più prestigiosi come il Campionato Italiano PRO di San Remo e Venezia. L’investimento da parte del singolo giocatore in questi satelliti è variabile: si passa da un minimo di $2 – per esempio – fino a $1.000. Tutte le tasche, quindi, hanno la possibilità di giocare e sfruttare l’opportunità di trovarsi a sfidare i campionissimi al tavolo verde.

I satelliti hanno trasformato semplici giocatori online in star del poker:
possiamo pensare, da questo punto di vista, al campione italiano Cristiano Blanco, il quale vinse un satellite per partecipare all’EPT tedesco del 2006, dove giunse secondo e, oltre a portare a casa più di 300.000 euro, ottenne anche la sponsorizzazione da parte di un sito poker molto noto nel mondo. La sua vita, da allora, è cambiata. L’esperienza di Cristiano dimostra che tutti noi possiamo avere una chance per realizzare il sogno di poker. Un altro grande giocatore che adora i satelliti è Matt Stout, che ha vinto più di $250,000 nei satelliti, compresi diversi pacchetti per le WSOP, l’Aussie Millions, WPT e 8 posti per il 2008 PCA alle Bahamas.

I satelliti si presentano in vesti diverse per far piacere a tutti i gusti: freeroll, tornei multi-tavolo, Sit’n go; inoltre, molto spesso le grandi poker room offrono ai membri di forum pokeristici di grandi dimensioni ed ai membri di poker club dal vivo satelliti esclusivi dedicati solo a loro. Consigliamo quindi ai pokeristi interessati di registrarsi ai forum più importanti del loro paese di appartenenza. Ora proviamo a dare qualche suggerimento su come giocare al meglio i satelliti, specialmente quelli multi-tavolo in quanto presentano diversi posti garantiti ed il fattore fortuna viene dimensionato. È importante ricordare che i requisiti di bankroll per i satelliti sono diversi da quelli per i tornei normali, il perché è chiaro: con i single o multi-table quando finite nelle prime posizioni ricevete dei soldi che vanno a rimpolpare il vostro bankroll, con i satelliti invece no, niente soldi liquidi ma un posto per un evento.

La scelta del satellite deve avvenire come se steste scegliendo un normale torneo, quindi deve essere alla portata delle vostre capacità e del vostro bankroll. Il suggerimento fondamentale quando si gioca i satelliti è il seguente: quando giochi i satelliti è consigliato giocare con parsimonia perché, a differenza degli altri tornei, non è indispensabile accumulare subito chips, nei satelliti multi-table non serve arrivare primi per partecipare ad un evento, basta arrivare fra i primi. Per questo motivo giocate con pazienza in attesa di fare dei bei double-up. Fortunatamente la maggior parte dei tornei sono ben strutturati e vi consentiranno di giocare in tranquillità.

Naturalmente a volte i pokeristi dimenticano che la pazienza è una virtù che andrebbe ricompensata, ma niente paura: c’è il piano B. Con il procedere del torneo molti giocatori (correttamente) iniziano a giocare più chiusi per non correre rischi di giocarsi mani rischiose e perdere le chip che con fatica hanno accumulato. Questo vi permette di attaccare i loro bui e di tirare di nuovo un po’ su il vostro stack, sapendo che difficilmente questi tipi di giocatori giocheranno con una mano media e che preferiranno aspettare una monster hand per sperare nel double up. Per avere una stima ragionevole del numero di chips necessarie per aggiudicarsi un posto nell’evento bisogna calcolare il numero totale di chips in gioco, dividerlo per il numero dei seggi da assegnare e quindi moltiplicare questo numero per 0,75.

Una volta che hai sufficienti gettoni per aggiudicarti il posto garantito, non andare a cercarti situazioni scomode come scontri con chi ha un numero di chips pari o superiori al tuo e sii anche sereno nel foldare una coppia di Assi.

Ora siete anche voi pronti per realizzare il vostro sogno del poker e giocare, chissa’, il Main Event del WSOP senza spendere un Euro.